IL CULO, CAZZO!

 

 

 

Ciao Papo,
Mamma mi diceva che ci avresti fatto uno scherzetto dei Tuoi proprio durante quei due famigerati giorni… ed eccoti qui puntuale! Totta usa il Tuo astuccio ormai da due anni e per due anni non le abbiamo mica viste queste Tue “Dediche d’Amore”. Né prima, né dopo, esattamente questo giorno qui mentre Totta e Mamma facevano i compiti e probabilmente Mamma ti cercava, ecco che Ti sei fatto trovare! Come sempre a modo Tuo, dissacrante e irriverente.
“IL CULO”, “CAZZO” due parole a caso… messe una dietro l’altra possono essere buono auspicio o miraggio, a Noi sceglierlo e viverlo. É la Tempestività e la Sincronicità di ciò che ci accade intorno e dentro che non lascia spazio ad altre soluzioni se non che sei Tu, proprio qui affianco, a farle accadere e farcele Vivere insieme a Te!

Il culo, cazzo!
Grazie Papo!
Papà

26 agosto 2018

Lettera 526

IL CULO, CAZZO!       Ciao Papo, Mamma mi diceva che ci avresti fatto uno scherzetto dei Tuoi proprio durante quei due famigerati giorni… ed eccoti qui puntuale! Totta usa il Tuo astuccio ormai da due anni e per due anni non le abbiamo mica viste queste Tue “Dediche […]
25 agosto 2018

Lettera 525

J       Ciao Papo, mentre camminavo seguendo i fischi delle marmotte e mi imbattevo nelle loro tane, nitida davanti ai miei piedi una “J”, di chi altri se non la Tua firma distintiva? Io Ti vengo a cercare ma sei sempre Tu che mi trovi, Grazie Papo! Papà
25 agosto 2018

Lettera 524

il fischio della marmotta       Ciao Papo, fischiano ancora le marmotte e non smettono mai. Proprio come Te che fischiettavi sempre. Mi sono riscoperto a fischiettare spensierato in bicicletta qualche tempo fa e ti ho sentito così vicino che spesso lo rifaccio perchè mi fa tanta compagnia. Mi […]
2 agosto 2018

Lettera 511

Tutto il Fottuto Coraggio di ‘sto mondo     Ciao Papo, la riconosci vero? E’ la Tua scrivania, immobile da due anni. Le scrivanie non si muovono certo, ma si muove il bisogno di cambiare, spostare, fare spazio, aprire al nuovo, tornare a fare qualcosa che somigli a vivere senza […]
1 agosto 2018

Lettera 510

Pelle nella pelle     Ciao Papo, la pelle nella pelle. Alla prossima volta Papo. Papà
29 luglio 2018

Lettera 509

Anima Cuore mente Corpo     Ciao Papo, da un po’ che non ci si sente qui dove il Nostro Sentire prende forma scritta. Altrove ci si è visti e sentiti eccome! Ogni Nostra pausa dalle Parole scritte corrisponde a ciò che non deve scappare ma sedimentare.   L’Anima sa […]
24 luglio 2018

LEGGETE, CONDIVIDETE E AIUTATE SE POTETE, GRAZIE!

  Ciao Tutti, come sapete ed avete potuto appurare da quasi due anni a questa parte io, Andrea, e la pagina di Papo non diamo mai voce e risalto a richieste e campagne più o meno vere, più o meno equivoche, più o meno… quel che volete, facciamo il Nostro […]
20 luglio 2018

Lettera 508

Ti Amo!     Ciao Papo, abitiamo lo stesso corpo, lo stesso Cuore, gli stessi pensieri e viviamo della stessa Anima. Questo dovrebbe bastarmi ma io sto da questa parte dell’Infinito e mi si sono mischiati tutti gli Orizzonti, a tratti faccio un gran casino e una gran fatica, l’unico […]
19 luglio 2018

Lettera 507

J   Ciao Papo, la corrente del fiume s’è portata via tutto. Quella “J” su quel sasso accanto alla mia mano, di oltre trenta messi dritti, a dirmi per l’ennesima volta che Tu sei l’unico a restare sempre e non lasciarmi mai solo. Intanto è un disastro da maciullare l’Anima, […]
12 luglio 2018

Lettera 504

11.07     Ciao Papo, feisbuk ogni giorno mi mostra i ricordi di giornata:   11.07. 2011 Premessa: Papo, etologo in erba, è molto interessato ad animali ed evoluzione. In auto passiamo per una strada al lato della quale c’è un piccolo boschetto dove ci si apposta una prostituta di […]