Succede che è scoppiata una Bomba d’Amore e ad innescarla è stato Andrea, papà di Jacopo, detto Papo, bimbo super che continua a stupirci e ad unire tante persone anche adesso che il Mostro, una cardiopatia, l’ha portato dall’altra parte dell’infinito.
Da quel 24 agosto 2016, Andrea scrive ogni notte una lettera a Papo per continuare a parlare con lui, e per sopravvivere agli eventi che hanno travolto la sua famiglia. Ogni lettera racconta di quell’eroe di suo figlio, nato con un cuoricino pazzo ma mai vissuto, nemmeno un giorno, da “bimbo malato”. Ne nasce una raccolta, su un blog, in cui la Morte non è che lo spunto per parlare di Vita e di Amore. E per celebrare, in Papo, la grandezza eroica dell’Infanzia, quella più vera e più pura.

Ed è forse per la valenza universale di questo messaggio che bisogna fare qualcosa.

Il Supereroe. Andrea già nel 2010, quando Papo aveva 3 anni, aveva raccolto le sue esilaranti battute in un volumetto autoprodotto, il libro delle Massime di Papo: “Mamma ho fatto la cacca dura come gli zoccoli di uno gru”. Il pubblico a gran voce ha richiesto la ristampa del libro delle massima e la stampa del libro delle lettere.


3-1

"VOGLIAMO I LIBRI DI PAPO E LE LETTERE DEL SUO PAPA’"


Guarda la gallery con i tutti i sorrisi

1

Papo, ho imparato che non si realizza il sogno migliore e nemmeno quello più bello. Di solito si realizzano quelli organizzati nei minimi dettagli, quelli che hanno il riscontro di tante persone, e quelli in cui ci si Crede ciecamente. Ma c’è sempre un’eccezione pronta a confermare la regola, quindi in qualsiasi modo ci venga di farlo, non dobbiamo mai smettete di Sognare. Grazie

garz

La rivoluzione d’Amore

gar1

Sharing is caring!

Responsive ThemeForest Wordpress Theme Avada bigtheme.net/wordpress/themeforest/323-avada BIGtheme.net