Lettera della Bestia

 

 

 

https://www.facebook.com/1728173864108020/videos/260101418257173/

Ciao Papo,
Lettera numero della Bestia oggi…

Tu Papo: “Nonna tu perché non lo vuoi il cane?”. Nonna: “Perché non voglio pulire cacca, pipí e non voglio mi rovini i mobili e il divano”. Tu: “Eh ma tu pensi troppo!”.

Vorrei chiuderla qui questa Lettera ma non posso… 666 è la Lettera della Bestia.
Sei nato in arresto cardiaco, salvato alla nascita da un massaggio cardiaco fatto con gli indici della mano dell’infermiere e dalle insufflazioni di un pallone ambu. Ero lì a guardare Te e Mamma con la faccia crepata in due. Provando a dare fiducia a Lei che non ti sentiva e non ti vedeva. Da lì a pochi giorni abbiamo saputo che molto probabilmente eri affetto da una cardiomiopatia ipertrofica restrittiva.
Sei sempre stato bene, ti veniva il fiatone prima degli altri bimbi. A tre anni abbiamo iniziato a somministrarti, prima due, poi tre volte al giorno un farmaco betabloccante che ti bradicardizzava, ti faceva battere più piano il cuoricino in modo da avere più autonomia nel quotidiano e allungare la vita del Tuo cuore che batteva meno volte del dovuto e si sforzava meno.
A sette anni hai scampato un’aritmia, si muore in arresto cardiaco, Tu invece Ti sei salvato da solo. Da solo! io ti ho solo trovato steso esanime per terra e ti ho portato di corsa alla reception del campeggio per chiamare soccorsi. Sei stato operato e messo in sicurezza impiantandoti nel petto un ICD, mezzo defibrillatore e mezzo pacemaker.
Qui nasce la Rivoluzione d’Amore, io che non ho un Dio in cui credere devo Ringraziare quel qualcosa di più Grande che si Muove sopra e dentro i nostri cuori e le nostre teste, che sia Dio, Allah, Buddha, la Formula Magica della Lasagna di Nonna, L’Universo Infinito e i suoi Meravigliosi Misteri.
Organizzo insieme a Michele che fonda l’Associazione Davide il Drago, perché Tu resti ma Davide se ne va dall’Altra parte dell’Infinito a cavallo del suo Drago, gli Spettacoli del Cuore del Doc Terranova. Portiamo a teatro più di 2.000 persone, raccogliamo 60.000 euro tra macchinari che vanno alle pediatrie di zona, 23 defibrillatori stanziati nelle scuole e nelle palestre di Bollate, 1 defibrillatore a Novate ed i corsi per formare gli addetti all’eventuale utilizzo di questi 24 dispositivi salva vita. A chi ti veniva a far firmare il Tuo Libro di Massime e Battute “Mamma ho fatto la cacca dura come gli zoccoli di uno gnu” autografavi: “Avete fatto bene a regalarci i vostri soldi, Papo” Genio! Solo Tu che Sei Genio potevi essere così schietto e geniale! Andavano tutti in beneficenza, quale miglior modo per dare la Tua approvazione? E poi firmavi degli altri libri: “Alla prossima volta, Papo (con disegnato un Drago in volo)” lo ho tatuato sulla pelle sopra al cuore. Se non Sei un Meraviglioso SuperEroe Tu che a 7 anni di età avevi già fatto tutto questo Casino d’Amore coinvolgendo tutte queste persone, sconfiggendo più volte la morte, vivendo Bene, Libero e Felice, chi è un SuperEroe se non Tu?
A otto anni nel giro di tre giorni il defibrillatore che avevi impiantato nel petto ti ha salvato la vita tre volte, una a scuola e due in ospedale. Novembre 2014, lì cambia tutta la Nostra vita famigliare. Senza proferire parole. Arriveranno solo poi. Molto poche, brevi e sintetiche senza troppe spiegazioni e fronzoli.
22 agosto 2016 te ne vai per sempre dall’Altra parte dell’Infinito anche Tu, a 10 anni in arresto cardiaco. Arresto cardiaco da dissociazione elettromeccanica, volgarmente, rottura del cuore, non c’è ICD che tenga, non ci sono 3 ore di massaggio cardiaco e non ci sono nemmeno due giorni di macchina cuore polmoni che possano nulla. Encefalogramma piatto da subito e per i due giorni successivi con il Tuo corpo trattenuto in questa vita dalle macchine. Il Tuo Fantastico Cervello è stato troppo tempo senza ossigeno e Te ne sei andato via molto prima di quei due dannati giorni passati a sperare, pregare e fare fioretti purché restassi qui. Evidentemente era scritto così nella Tua e nelle nostre storie. In questo video spiegano come si fa a salvare la vita. Come intervenire in caso di arresto cardiaco che è la più diffusa causa di morte.
Papo, come va avanti ‘sta Lettera? Cosa ti devo scrivere in questa Lettera? È per Te questa Lettera? Per chi è questa Lettera? Avevamo davvero già deciso tutto insieme io e Te prima di mettere piede su ‘sta terra nel Nostro Patto di Anime?
Ieri ho scritto così a due lettrici delle Nostre Lettere: “il libro ispirato alle Lettere non contiene nemmeno una Lettera… è un romanzo epistolare che racconta la Storia di Papo, fa molto ridere, è molto leggero, è molto Papo, è molto poetico e a tratti è un pugno nello stomaco perché è Vero come la Vita.
Sarà un errore comunicativo mio, che per altro non ho una comunicazione con i lettori delle Lettere, mi viene comunque da pensare che se a me piace e fa bene ciò che uno scrive, mi viene spontanea la curiosità di leggere il suo libro e di omaggiarlo per quello che fa acquistando, leggendo e magari consigliando il suo libro.
Che Pippone… spero almeno di non passare per arrogante e di essere inteso… ciao, buona serata!”.
Papo, io quello che dovevo fare socialmente lo ho fatto, anche abbondantemente e continuo a farlo ma con Te e i Tuoi Messaggi e le Tue lezioni al Centro di tutto ciò che faccio.
Il Tuo Disco “SuperEroe” è pronto e chiunque lo ascolti rimane Stupito per quanto sono Belle e Varie le Nostre Canzoni, Grazie a Macilla e Scatolo! Lo Spettacolo ‘sta venendo esattamente come Merita di Essere. Le presentazioni di Bambino Libro sono sempre un Successo Coinvolgente di Contenuti che fanno Bene ad essere ascoltati. Non lo dico io, lo dice chi mi segue e mi lusinga di complimenti.
Perché culturalmente mi devo scontrare con il limite che dopo tutto ciò che ho passato e passo, devo fare tutto questo gratis? Sto studiando marketing per capire come meglio veicolare ciò che è Sogno, Missione e Lavoro per me perché riuscirò a farlo funzionare la Nostra Storia e le Tue Lezioni di “Leggerezza” e “La morte non esiste” solo se ci dovrò guadagnare il pane per Totta e me. Perché se la gente sa chi sono mi guarda con rispetto e quasi devozione e se non sa chi sono e drvo dirglielo perché la situazione lo richiede mi devo in qualche modo sentire in difetto?
Farò tutto quello che devo fare per far Cantare le Nostre Canzoni Ovunque!
Farò tutto quello che devo fare per scrivere e pubblicare i Nostri Libri e farli arrivare Ovunque!
Farò tutto quello che devo fare per portare in scena il Nostro Spettacolo Ovunque!

Non è una minaccia, non è una dichiarazione di guerra, è Amore!
Papà

9 giugno 2019

Lettera 666

Lettera della Bestia       https://www.facebook.com/1728173864108020/videos/260101418257173/ Ciao Papo, Lettera numero della Bestia oggi… Tu Papo: “Nonna tu perché non lo vuoi il cane?”. Nonna: “Perché non voglio pulire cacca, pipí e non voglio mi rovini i mobili e il divano”. Tu: “Eh ma tu pensi troppo!”. Vorrei chiuderla qui […]
19 aprile 2019

Lettera 641

Alla Prossima volta Papo!     Ciao Papo, Tu sempre 10 o tra poco 13? Direi 10… fermo e Perfetto lì al 10! Pelè, Maradona, Platinì, Zico, Mancini, RobertoBaggio, Zola, Del Piero, Totti, Messi sono 10. Dall’Altra Parte dell’Infinito chissà come risplende quel 10! Chissà se conta 1, 10, 100 […]
15 aprile 2019

Lettera 638

Oggi       Ciao Papo, oggi mi lascio e mi affido ai vari oggi che sono stati Oggi: Gli ride anche il culo a Papo che può partecipare anche lui ai giochi della gioventù ad esclusione delle discipline che prevedono la corsa, quasi tutte, ma chi se le incula… […]
25 marzo 2019

Lettera 626

Contatti di Pelle       Ciao Papo, venerdì sera sono tornato al Progetto Moebius, lì dove ti ho trovato e visto, lì dove mi hai dimostrato la prova del nove della prova del nove della Tua Esistenza Altrove, della Tua Vera Presenza dall’Altra parte dell’Infinito, non perché io ho […]
15 febbraio 2019

Lettera 596

Ciao Papà,Ehi Ciuccellone, sono lo scout della Anime Bambine. Sono il Bambino Farfalla. Creo tutto quello che riesco ad immaginare. Coloro tutto. Faccio la neve.Smettila di piangere, lo sapevi che in questa vita non ci stavo tanto. Stai bene e ridi! Scrivi il Nostro Libro e Canta le Nostre Canzoni.Ti […]
29 gennaio 2019

GRAZIE A TUTTI! LEGGETE, GRAZIE!

  Chiedo scusa alle duemila e passa persone cui ancora non ho risposto o contraccambiato il saluto. Sempre per tutte le 7.000 richieste di amicizia… è assillante ‘sta cosa, lo so e scusate! Fidatevi che è molto più soffocante per me che per voi e sto accogliendo questa Ondata di […]
3 dicembre 2018

Lettera 570

il we quasi Perfetto di Totta     Ciao Papo, si vedono le foto dall’altra parte dell’Infinito? Ti mando quelle del weekend quasi Perfetto di Totta. Sabato mattina insieme alla Nonna abbiamo marcato a uomo Emma, quanto è divertente e impegnativa ‘sta Tua Cuginetta…!!? Pomeriggio Totta ed io da bravi […]
6 novembre 2018

Lettera 558

Saper scrivere, far ridere e fare l’amore     Ciao Papo, una decina di giorni fa sono tornato nel posto dove, senza cercarti, ti ho più trovato in questo nuovo lungo viaggio in cerca di coraggio, come scrivi Tu nella “Il Rock’n’Roll nel sangue”. Sono stato con l’amica Mirella al […]
27 ottobre 2018

Lettera 552

Lascia che a me ci pensi io     Ciao Papo, il mio razzismo e la mia prevenzione non mi avrebbero mai mosso ad ascoltare una canzone di Lorenzo Fragola. Non so manco chi è e cosa faccia Lorenzo Fragola, conosco il suo nome per qualche battuta che lo schernisce. […]
24 ottobre 2018

Lettera 550

il Vero che ti Vive Dentro     Ciao Papo, oggi feisbuk mi ricorda che tre anni fa scrivevo questo messaggio e postavo questa foto a Doc Iacopo e Lui mi rispondeva nell’unico modo possibile, Regalandomi Fiducia e Speranza, con cautela, certo!, ma Fiducia e Speranza. “Nonostante tutto ognuno vede […]