Anime e cose

 

 

https://www.facebook.com/lara.fostine…/videos/3796599727178/

Lettera 492

Ciao Papo,
l’accettazione dell’inaccettabile per cui passa la Serenità più Vera e Profonda mi si continua a parare di fronte. Resto scisso tra corpo e Anima che non vanno nella stessa direzione e realizzo:

L’Abissale differenza tra trattare Anime e cose
tra usare Anime come fossero cose
tra idolatrare cose e non curarsi delle Anime
pane e acqua sostentano
Nutrirsi è altro
Armonia di Sapore e Gusto
lo Sente solo l’Anima
il resto si pesa, si misura, gli si dà un valore,
lo si compra, lo si vende e si diventa cose.

Non uso basso e bieco, scambio e fondo o sto alla larga.
Non smetto mai di Usare Te e Totta e ti Sento Giocare Felice Insieme ai Tuoi Amici dall’altra parte dell’Infinito e so che stai facendo un Bellissimo Viaggio!
Questo mi dà Forza e Coraggio e mi deve Bastare! Ci devo Credere! Lo devo Sentire! Tutti “Devo” che si mescolano e trovano compromessi con il tirare sera e cominciare un nuovo giorno nell’aspettativa del Vivere, intanto si vive.

Divertiti, Sempre!
Papà

13 giugno 2018

Lettera 492

Anime e cose     https://www.facebook.com/lara.fostine…/videos/3796599727178/ Lettera 492 Ciao Papo, l’accettazione dell’inaccettabile per cui passa la Serenità più Vera e Profonda mi si continua a parare di fronte. Resto scisso tra corpo e Anima che non vanno nella stessa direzione e realizzo: L’Abissale differenza tra trattare Anime e cose tra […]
2 giugno 2018

Lettera 488

CASA AUTO LAVORO TANTO DOMANI MUORI     Ciao Papo, stanotte anche Marina, la mia collega, è passata dall’altra parte dell’Infinito. Lei che leggeva sempre tutte le Tue Lettere, Lei che mi domandava sempre quando usciva il Tuo Disco perché voleva regalarne 10 copie ai suoi amici. Lei che bisticciava […]
30 maggio 2018

Lettera 487

Non lavarti di Te     Lettera 487 Ciao Papo, teatro, Tu seduto affianco ad una coppia di signori distinti apri la lattina di coca sbrodolandotela addosso, non mi lasci manco il tempo di darti del citrullo che commenti: “Vabbé un po’ d’acqua zuccherata non ha mai fatto male a […]
26 maggio 2018

Lettera 486

L’Amore al Tempo di Credo e Pazienza     Ciao Papo, tieni: Riempire e svuotare ascoltare e sentire fare e disfare peso e leggero fardello e ricchezza ciclo imperterrito di operosa laboriosità tutto vero, tutto vano io so solo che Te Ti Amo!   Sei Fiume che passa e solca […]
26 maggio 2018

MERITA DI ESSERE CONDIVISO!

Da vedere e condividere mille volte. Pubblicato da All'improvviso il genio su giovedì 22 febbraio 2018     Questo messaggio non è per Papo che è sempre stato ed E’ Avanti Anni Luce su tutto e tutti. Questo messaggio è per le 18.000 persone che hanno pigiato like a questa […]
24 maggio 2018

Una Lasagna per Papo!

Sabato 16 giugno, Novate Milanese, è tutto scritto nella Locandina. Bella chiacchierata entrando nel mondo Leggero, Divertente, Poetico e Commovente di Papo e la nostra “La rivoluzione d’amore”. Aspettiamo tutti: indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, attigui, appassionati, curiosi, abbracciatori&baciatori seriali, auto, piedi e ruote muniti. Grazie! Poi non dite che non […]
22 maggio 2018

Lettera 483

Un’Avventura è…     Campeggio, orario del silenzio, i bimbi devono limitare l’esuberanza, Papo e Lory però vogliono fare delle avventure incredibili! Li accompagno alla scoperta del campeggio, raccomandandomi non facciano casino e non corrano. Lory entusiasta: “Dai! Facciamo un’avventura camminando!”. Tu tra il realista ed il desolato rispondi: “Un’Avventura […]
20 maggio 2018

Lettera 482

In piedi e casino, Auguri!     Ciao Papo, oggi è il giorno che sono 12 anni che è quel giorno. Oggi è il giorno che non si festeggia ma nemmeno si piange. Oggi è il giorno in cui dopo 9 mesi tenuto a culla dentro la Tua Splendida Mamma […]
19 maggio 2018

Lettera 481

Segnali d’Amore     Ciao Papo, sarà il Nostro Sentire che ne ha tanto bisogno ma Tu in ‘sti giorni del mio e del Tuo compleanno sei proprio tanto vicino ed in giro da ‘ste parti. Prima la Piumetta sospesa sui pedali della Tua bici, la mattina dopo, portando Totta […]
3 maggio 2018

Lettera 472

Gabbiano e Mongolfiera     Ciao Papo, da dove si comincia a sbrogliare la matassa di ‘sta vita nuova? Dal Silenzio? Da quel che sarà? Dalla pubblicazione del Tuo Disco? Dal prossimo romanzo? Dal tornare al cabaret? Da… quanta roba per riempirsi una vita che vuol essere solo Noi, Famiglia… […]