Vivo Altrove

 

 

Ciao Papo,
giornata particolare oggi, da album dei Ricordi. Ad aprirlo racconta queste:

Parlando con Papo di attività belle da fare e imparare gli dico: “Papo, perché non impari per bene a suonare la chitarra? Sai che figo! Tutti i tuoi amici poi ti staranno intorno per suonare e cantare le canzoni!”. Papo: “Lasciamo perdere se no Silvia riprende a scrivermi lettere d’amore…”.

Semaforo rosso, un mendicante con un vistoso problema ad una gamba barcolla tra le auto chiedendo l’elemosina. Papo non può esimersi dal notare: “Papà, guarda quel signore… si vede che non ne ha abbastanza… fossi in lui non camminerei anche sul ciglio della strada…”.

Papo: “Dentro la paura, fuori l’avventura!”.
“Bellissimo Papo! Ma spiegami bene, cosa vuol dire?” gli domando. Papo: “Vuol dire che dentro hai paura di sbagliare a fare le cose nuove ma fuori c’è l’avventura di farle!”.
Così parlò Papotustra!

Sono tutte successe oggi sette dicembre, negli anni belli passati insieme; continueranno a succedere in tutti gli anni di Tua presente assenza; sono frammenti di Vita Eterna che ci aspettano sotto quel Ponte dove torneremo a pescare, là dove l’orizzonte incontra il mare aperto e questa e quella parte dell’Infinito, dopo essersi sfiorate per anni, si fonderanno insieme.
Papo, l’Infinito in quanto Infinito non ha né lati né parti, non ha né di qua né aldilà è solo un otto sdraiato che sonnecchia dentro il quale l’Amore fa tutto il casino che può!

Ciao Vivo Altrove!
Papà

7 dicembre 2018

Lettera 572

Vivo Altrove     Ciao Papo, giornata particolare oggi, da album dei Ricordi. Ad aprirlo racconta queste: Parlando con Papo di attività belle da fare e imparare gli dico: “Papo, perché non impari per bene a suonare la chitarra? Sai che figo! Tutti i tuoi amici poi ti staranno intorno […]
4 dicembre 2018

Lettera 571

Parole e Musica incastonate tra Tempo e Spazio come Lettere e Piumette   Lettera 571Ciao Papo,Tempo e Spazio si aprono con un suono tenue, quasi un sibilo, un rantolo secco, un potente squarcio cui cedono il passo. In questo strappo riecheggia da questa e da quella parte dell'Infinito l'Essenziale Verità […]
3 dicembre 2018

Lettera 570

il we quasi Perfetto di Totta     Ciao Papo, si vedono le foto dall’altra parte dell’Infinito? Ti mando quelle del weekend quasi Perfetto di Totta. Sabato mattina insieme alla Nonna abbiamo marcato a uomo Emma, quanto è divertente e impegnativa ‘sta Tua Cuginetta…!!? Pomeriggio Totta ed io da bravi […]
2 dicembre 2018

Lettera 569

SuperPoteri in Omaggio     Ciao Papo, ti va di regalarmi un po’ del Vostro SuperPotere? “Papà ma che differenza c’è tra il toro ed il bue? Mi sembrano uguali…”. Io: “Il bue è il toro senza le palle, così non si accoppia” Ti rispondo. Tu stupito: “Ah, non lo […]
29 novembre 2018

Lettera 568

all’Orizzonte il Cielo abbraccia il mare     Ciao Papo, vivo nei ricordi, in parte per me questo rappresenta un problema perché nel mondo dei Nostri ricordi tutto è più Felice, Divertente, Sereno e Bello! Da lì fatico a slegarmi e a vivere ‘sta vita nuova tutta diversa. In parte […]
28 novembre 2018

Lettera 567

Fatti massaggiare i piedini dalle stelle     Ciao Papo, Totta s’è addormentata con le mie carezze sulla schiena ed è caduta cotta tra le braccia di Morfeo. Le ho soffiato un alito caldo in mezzo alle scapole, come facevo con Te. Ti ricordi? Poi con la mano provavo a […]
25 novembre 2018

Lettera 566

Vivo nel mondo dei morti e Morto nel mondo dei vivi      Ciao Papo, verso le 17.30 di venerdì mi squilla il telefono da un numero che non ho in memoria: “Ciao Andrea, sono Eros…”. Ero in ufficio ed avevo in braccio il rotolone di carta del plotter. Credo […]
23 novembre 2018

Dall’altra parte dell’Infinito (Eros Ramazzotti Canta Papo)

  Dopo il Saluto di Jacopo Fo a Dario, Papo e Franca Rame, dopo il Corriere della sera (e a ruota tutte le testate giornalistiche nostrane), dopo Porta a porta, dopo Maurizio Costanzo Show e dopo l’interessamento di tutta l’editoria italiana e la mia scelta per Garzanti, anche un nostro […]
22 novembre 2018

Lettera 564

Dall’altra parte dell’Infinito     Ciao Papo, oggi sul giornale è uscita questa notizia. Non è uno dei nostri metallozzi preferiti e non è manco uno dei rapper come ti piaceva nell’ultimo periodo. Pensavo non lo conoscessi, anche se in effetti Eros Ramazzotti lo conoscono tutti in tutto il mondo… […]
19 novembre 2018

Lettera 563

Le parole del cuore di pietra     Ciao Papo, ieri nel bosco ho camminato in salita, ho corso in discesa, mi sono perso, sono caduto ed ho messo dritto in piedi un cuore scheggiato. Questi i pezzi mancanti e le schegge cadute da quel cuore di pietra. Serenità passa […]