Gabbiano e Mongolfiera

 

 

Ciao Papo,
da dove si comincia a sbrogliare la matassa di ‘sta vita nuova?
Dal Silenzio? Da quel che sarà? Dalla pubblicazione del Tuo Disco? Dal prossimo romanzo? Dal tornare al cabaret? Da… quanta roba per riempirsi una vita che vuol essere solo Noi, Famiglia… dal fare qualcosa per cui vale la pena Vivere ma c’è quella Famigerata Regola dell’aspettare da rispettare…
Si fa così:
 
“Papo me lo dai un consiglio? Guarda che casino in cucina, sala, cameretta, camera e bagno. Devo fare polvere, spazzare, lavare i pavimenti, svuotare e riempire lavastoviglie, dividere e buttare l’immondizia. Non so da dove cominciare, troppa roba da fare, sono confuso e perdo tempo. Da dove devo cominciare!!?”.
Papo che è sempre sul pezzo: “Lavami e riempimi la vasca da bagno, così io mi tolgo dalle balle e tu ragioni meglio!”.
 
Sai sempre tutto Tu Papo! Grazie Anima Antica in Viaggio da Secoli!
Sai anche che fine hanno fatto Gabbiano e Mongolfiera?
Stanotte mi sono imbattuto in questa:
 
Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch’essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.
(Vincenzo Cardarelli)
 
Papo, quando intorno le cose vanno di merda mi manchi pure Tu da stare male e non riesco a Sentirti e Trovarti come dovrei ed ho imparato a fare… a tratti sono annebbiato dalla sofferenza e a cercarti senza serenità non riesco più a Vederti. Io la lascio nell’Universo, fa che Gabbiano la porti al Sentire di Mongolfiera.
 
Ciao Squarcio nel Tempo, Divertitevi Tu e il Bimbo con il Cane!
Papà
3 maggio 2018

Lettera 472

Gabbiano e Mongolfiera     Ciao Papo, da dove si comincia a sbrogliare la matassa di ‘sta vita nuova? Dal Silenzio? Da quel che sarà? Dalla pubblicazione del Tuo Disco? Dal prossimo romanzo? Dal tornare al cabaret? Da… quanta roba per riempirsi una vita che vuol essere solo Noi, Famiglia… […]
3 maggio 2018

Presentazione de “La Rivoluzione d’Amore” a Robecchetto con Induno

Venerdì 4 maggio, Robecchetto con Induno, è tutto scritto nella Locandina. Bella chiacchierata entrando nel mondo Leggero, Divertente, Poetico e Commovente di Papo e la nostra “La rivoluzione d’amore”. Aspettiamo tutti: indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, attigui, appassionati, curiosi, abbracciatori&baciatori seriali, auto, piedi e ruote muniti. Grazie! PS: Se vuoi contribuire […]
2 maggio 2018

Lettera 471

Talenti     Ciao Papo, oggi mi sono svegliato che:   Fa male il cuore, fanno male le ossa, fa male l’anima il cervello non smette mai di pensare ciò nonostante non sono il poverino di un cazzo di nessuno anzi preferisco essere stronzo pure se non ho mai rubato […]
1 maggio 2018

Lettera 470

Ah, buon primo maggio a tutti!     Ciao Papo, il Silenzio mi sta provando, molto, sicuramente si Evolve anche da questo passaggio imposto. Stanotte finalmente dopo tanto tempo ti ho Sognato! E’ stato Bellissimo! E’ stato vivido, Vero! Giocavamo a palla, facevamo i passaggi e tu facevi i giochetti […]
30 aprile 2018

Lettera 469

Se non sai come prenderla… ridi!       Ciao Papo, mi fai ridere per favore? Film, tutti e quattro sul divano e Luna irrequieta vuole essere dei nostri, ci prova e ci riprova finché non riesce a farsi accogliere tra le braccia di Nik. Se la ronfa come un […]
28 aprile 2018

Lettera 467

Parola d’Antina     Ciao Papo, mi regali anche oggi un po’ della Tua Magia?   Arriviamo lunghi col gioco di società alla pratica delle nanne, Tu Papo già prima del gioco continui a dirci che vuoi tirare fuori dalla loro acqua chimica dei cristalli, Mamma continua a dirti che […]
27 aprile 2018

Lettera 466

Abbracci contro i freddi burocrati     Ciao Papo, non ce la faccio più a non scriverti… devo, Sento, ho bisogno almeno almeno di scriverti! Dice il Saggio attraverso Forrest Gump: “La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita” e così nelle due […]
14 aprile 2018

Lettera 465

E se sono pazzo, non me ne frega un cazzo!     Ciao Papo, li chiamano ricordi… ci hai fatto caso che da mesi scrivo le Tue Massime e le Tue Battute al presente? Non sono ricordi ma Presente! Ricordi, semplici ricordi, passato che non torna, niente di più distante […]
12 aprile 2018

Lettera 464

Sentire l’Orizzonte     Ciao Papo, arcani affascinanti e misteriosi regnano su questo mondo che fluttua in una combinazione Caotica di Universi sovrapposti governati da Leggi Fisiche, Leggi dell’Anima, Leggi Meccaniche e Leggi Spirituali. Sabato scorso a Crema, Ennesima presentazione del Tuo Libro, siamo ad una quarantina di presentazioni in […]
7 aprile 2018

Lettera 463

La Comicità è una Predisposizione al Vivere Meglio     Ciao Papo, cosa altro ti racconto…!!? Cos’altro ti racconto…!!? Ma se siamo sempre Insieme cosa ti devo raccontare…!!? Come ieri pomeriggio sul lettone con Totta a fare le prove “Solleticologiche” quando ci siamo trovati nella posizione dei ballerini e a […]