Grazie Meraviglie del Creato!

 

 

Ciao Papo,
2019, 2018, 2017, dopo il pezzo che mancava per finire il 2016… da ‘sta parte dell’Infinito va tutto avanti veloce, senza lasciarci troppa tregua, senza lasciarci troppo tempo per pensare. Susseguirsi di albe e tramonti, fiorire e sfiorire di stagioni.

Fine e inizio… stato mentale necessario al porsi un traguardo, una meta, un obiettivo.
io direi che continua…
Continua tra il prima che diventa dopo, il dopo conseguenza del prima, il prima condizionato dal dopo, tutto qui. A volte riesce meglio, altre non molto.
Finisce e comincia dallo stare bene da solo in una notte senza senso e scopo che faccio diventare Divertente ed Appassionante! Finisce e comincia con la batteria del telefono che dura fino al diciottesimo video… finisce e comincia con 7 ore di bicicletta, dalle 20.00 alle 3.00, ed un gran mal di culo!
Scopo e Senso tengono dritto il timone verso ciò cui si è scelto di direzionarsi, l’Imprevedibilità della vita, meravigliosa o nefasta, è Percoso in ‘sto tratto di Passaggio Cosciente di cui perderemo il Lume al Prossimo Ritorno.

Totta 4 anni il 31 dicembre.
Anche oggi a colazione un colpo di Genio dei suoi: abbiamo dei tazzoni su cui fare dei disegnini. Totta tutte le mattine, puntualmente, chiede le si disegni un cavallo. Io disegno come una cernia, il mio sgorbio di cavallo, basso e grasso, è stato riqualificato a volpe da Totta. Stamattina servo la colazione ai bimbi e Totta mi fa: “Papà mi disegni un cavallo? Ah, è vero che tu fai le volpi… Papá mi disegni una volpe?”.

Pomeriggio del 1° gennaio, silenzio da ora del riposo nel far west, un botto secco fa tremare le finestre. Papo: “Chi è morto?”.

Ero arrivato a scriverti qui il primo gennaio… poi ho lasciato lì. Poco fa con Tua Sorellina Totta abbiamo fatto la spesa per il pigiama party dei Suoi 10 anni! Domani cuciniamo il ragù, prepariamo antipasti, gonfiamo i palloncini, allestiamo i lettoni e poi arrivano i Cuginetti, le sue amichette di scuola, facciamo casino e ci divertiamo! Papo, non è vero! Non può essere solo un susseguirsi di albe e tramonti, non può essere solo una lunga corsa affannosa. È che Bisogna Scegliere di sterzare verso la propria Felicità!

Grazie a Totta e a Te Papo che me lo insegnate ogni giorno facendomelo vedere, sentire e respirare! Grazie Meraviglie del Creato!
Papà

11 gennaio 2019

Lettera 583

Grazie Meraviglie del Creato!     Ciao Papo, 2019, 2018, 2017, dopo il pezzo che mancava per finire il 2016… da ‘sta parte dell’Infinito va tutto avanti veloce, senza lasciarci troppa tregua, senza lasciarci troppo tempo per pensare. Susseguirsi di albe e tramonti, fiorire e sfiorire di stagioni. Fine e […]
29 dicembre 2018

Lettera 581

Cavalca il Cammello     Ciao Papo, te lo ricordi il Tuo “Cammello con le corna” vero? Quando mi zittisti per il mio troppo volere… “Papà la mamma mi ha detto che sei stato a un corso di teatro. Perché vuoi ancora fare gli spettacoli?” mi chiedi. Io, me la […]
17 dicembre 2018

Lettera 578

Crescere     Ciao Papo, stiamo aiutando Totta a scegliere la scuola media che frequenterà. Una è più vicina ad una casa, l’altro istituto è più vicino all’altra, Totta ne ha poi tirata fuori una terza da vagliare perché ci andranno alcune sue compagne. La troppa abbondanza le stava creando […]
8 dicembre 2018

Lettera 575

io Credo in Te Papo!     Ciao Papo, sì poi per oggi ti lascio tranquillo che avrai il Tuo bel da fare! E scendo da ‘sto camper parcheggiato sul ciglio della strada e mi faccio un giro e prendo un po’ di sole e vedo un po’ di gente. […]
4 dicembre 2018

Lettera 571

Parole e Musica incastonate tra Tempo e Spazio come Lettere e Piumette   Lettera 571Ciao Papo,Tempo e Spazio si aprono con un suono tenue, quasi un sibilo, un rantolo secco, un potente squarcio cui cedono il passo. In questo strappo riecheggia da questa e da quella parte dell'Infinito l'Essenziale Verità […]
3 dicembre 2018

Lettera 570

il we quasi Perfetto di Totta     Ciao Papo, si vedono le foto dall’altra parte dell’Infinito? Ti mando quelle del weekend quasi Perfetto di Totta. Sabato mattina insieme alla Nonna abbiamo marcato a uomo Emma, quanto è divertente e impegnativa ‘sta Tua Cuginetta…!!? Pomeriggio Totta ed io da bravi […]
2 dicembre 2018

Lettera 569

SuperPoteri in Omaggio     Ciao Papo, ti va di regalarmi un po’ del Vostro SuperPotere? “Papà ma che differenza c’è tra il toro ed il bue? Mi sembrano uguali…”. Io: “Il bue è il toro senza le palle, così non si accoppia” Ti rispondo. Tu stupito: “Ah, non lo […]
29 novembre 2018

Lettera 568

all’Orizzonte il Cielo abbraccia il mare     Ciao Papo, vivo nei ricordi, in parte per me questo rappresenta un problema perché nel mondo dei Nostri ricordi tutto è più Felice, Divertente, Sereno e Bello! Da lì fatico a slegarmi e a vivere ‘sta vita nuova tutta diversa. In parte […]
25 novembre 2018

Lettera 566

Vivo nel mondo dei morti e Morto nel mondo dei vivi      Ciao Papo, verso le 17.30 di venerdì mi squilla il telefono da un numero che non ho in memoria: “Ciao Andrea, sono Eros…”. Ero in ufficio ed avevo in braccio il rotolone di carta del plotter. Credo […]
23 novembre 2018

Dall’altra parte dell’Infinito (Eros Ramazzotti Canta Papo)

  Dopo il Saluto di Jacopo Fo a Dario, Papo e Franca Rame, dopo il Corriere della sera (e a ruota tutte le testate giornalistiche nostrane), dopo Porta a porta, dopo Maurizio Costanzo Show e dopo l’interessamento di tutta l’editoria italiana e la mia scelta per Garzanti, anche un nostro […]