Vivo nel mondo dei morti e Morto nel mondo dei vivi 

 

 

Ciao Papo,
verso le 17.30 di venerdì mi squilla il telefono da un numero che non ho in memoria: “Ciao Andrea, sono Eros…”. Ero in ufficio ed avevo in braccio il rotolone di carta del plotter. Credo d’aver taciuto per un paio di secondi e poi d’avergli detto “E ‘sti cazzi! Ciao!”. Sulle prime Lui era un po’ mogio, capisco benissimo che non è facile e non si sa mai come approcciare una persona con un vissuto come il mio. Io ultimamente sono Uragano ed investo e travolgo le persone, figurati Eros Ramazzotti che mi chiama e mi dice di tenermi caro il suo numero dii telefono! Una bella chiacchierata tra due uomini a spasso per ‘sta vita. Quando gli ho raccontato del Libretto delle Tue Massime e Battute e gli ho citato il titolo: “Mamma ho fatto la cacca dura come gli zoccoli di uno gnu” s’è messo a ridere di pancia! Dovevo fargli capire subito che Tipo Fenomenale sei, Piccolo Etologo nonché stitico… mi stava a cuore fargli capire che non siamo ragazzi che si piangono addosso ma che ‘sta Rivoluzione d’Amore delle Lettere che ti scrivo e delle Canzoni che ti Canto, è tenuta Viva da Te che dall’Altra parte dell’Infinito sei Vivo, stai Bene e mi Regali Piumette, Cuori e Coincidenze per continuare a confermarmelo! Insomma io dalla parte dell’Infinito dei vivi tengo Vivo un morto e Tu dalla parte dell’Infinito dei morti tieni Morto un vivo? E’ così Papo? Cosa cazzo stiamo combinando Papo…!!? Papo che parola di merda è “morto”…!!?
“Le Parole sono Importanti” te l’ho scritto qui:
http://www.paposuperhero.com/site/2018/09/14/lettera-540/
Guarda che bell’articolo ti hanno dedicato, sono stato intervistato la mattina di venerdì, prima che mi chiamasse Eros. Perché il titolista ha usato quella parola orrenda…!!? Te l’ho messo a posto il cappelletto al titolo e te lo mando in orbita fino dall’altra parte dell’Infinito io! E’ questa la Straordinarietà della Canzone di Ramazzotti, la Delicatezza, la Fedeltà e la Pulizia del testo ispiratissimo dalle Lettere che la rendono Vera e Potente ‘sta Bellissima Canzone! Questa è la Magia dell’Arte e di chi riesce a Coglierla, Usarla e farla Fluire! Bravo Eros cazzo! Così gli ho detto al telefono… mi avrà preso per spostato o rincoglionito ma così è.
Tu ora Papo dall’altra a ‘sta parte dell’Infinito comunichi tramite “Apporti e Sincronicità” come ti chiedevo di confermarmi in quest’altra Lettera:
http://www.paposuperhero.com/site/2018/09/22/lettera-542/
Come è “successo” venerdì mattina… arrivo in ufficio, apro la mail e la prima che mi appare a monitor ha cognome Ramazzotti…!!? Un altro Ramazzotti, una roba di lavoro ma Ramazzotti! Fino a ieri non c’era Ramazzotti ed ora è piombato a pie pari nella nostra Storia Ramazzotti…
Mi sento addosso un sacco d’Entusiasmo grazie a questo Regalo di Ramazzotti!
Arrivo da queste settimane così dure e prive di senso:
http://www.paposuperhero.com/site/2018/11/08/lettera-560/
Papo, per me quanto è Prezioso poterti scrivere…!!?
Eros mi ha messo la Carica! Mi ha fatto ornare Voglia! Povero, l’ho poi sommerso di messaggi e delle Tue Canzoni, l’avevo avvisato che tendo ad essere Uragano molesto… ora son due giorni che non gli scrivo, ma questa Lettera gliela mando! Dovresti gestire Tu la comunicazione che sei più misurato e ti scoccia dare noia. Mi ha messo Entusiasmo tutto il calore di migliaia di messaggi arrivati in questi ultimi tre giorni. Ha ridato Linfa e Senso a quello che faccio, alla follia che teniamo in piedi io e Te a cavallo dell’Infinito.
Papo, ho la mia strada spianata davanti agli occhi e non la vedo… ma la Sento! Non mi facessi soffocare dalle mie mancanze di quel che era e quel che non è stato, potrei percorrerla! “Usa la vita!” ci hai scritto quando avevi 7 anni… tutte queste Persone e tutto questo Calore e i tuoi Insegnamenti della Leggerezza e che la morte non esiste li voglio articolare in uno spettacolo teatrale nel quale ti racconto, ti canto, faccio ridere, riflettere, commuovere e gioire rendendo Omaggio alla Vita che valica la morte. Il Tuo Libro e il Tuo Disco gireranno per tutta Italia grazie a tutta questa flotta di Persone Amiche!
 
Papo, Tu ci Sei, non lasciarmela quella mano, così mi metto di buzzo buono anche io per farcela a farlo! Grazie!
Papà

25 novembre 2018

Lettera 566

Vivo nel mondo dei morti e Morto nel mondo dei vivi      Ciao Papo, verso le 17.30 di venerdì mi squilla il telefono da un numero che non ho in memoria: “Ciao Andrea, sono Eros…”. Ero in ufficio ed avevo in braccio il rotolone di carta del plotter. Credo […]
22 novembre 2018

Lettera 564

Dall’altra parte dell’Infinito     Ciao Papo, oggi sul giornale è uscita questa notizia. Non è uno dei nostri metallozzi preferiti e non è manco uno dei rapper come ti piaceva nell’ultimo periodo. Pensavo non lo conoscessi, anche se in effetti Eros Ramazzotti lo conoscono tutti in tutto il mondo… […]
8 novembre 2018

Lettera 560

Rabbia funzionale all’Amore (il Centalogo dei miei casini)     Ciao Papo, a cosa stai pensando? Ti appare questo quando apri feisbuk… A cosa sto pensando…!!? CR7 posta una foto con un orologio da 2 milioni di euro e becca un milione di “Mi piace”. Fedez posta una foto con […]
7 novembre 2018

Lettera 559

Sogno di Musi Belli     Ciao Papo, ti ho sognato stanotte. Io e Totta vagavano per un paesino di mare tra viottoli e spiagge. Uno via l’altro andavamo dietro Tuoi giochi, secchielli, palette, pupazzi, barchette che ci lasciavi disseminati lungo il percorso per seguirti. Dopo tanto inseguire, tanta curiosità […]
6 novembre 2018

Lettera 558

Saper scrivere, far ridere e fare l’amore     Ciao Papo, una decina di giorni fa sono tornato nel posto dove, senza cercarti, ti ho più trovato in questo nuovo lungo viaggio in cerca di coraggio, come scrivi Tu nella “Il Rock’n’Roll nel sangue”. Sono stato con l’amica Mirella al […]
5 novembre 2018

Lettera 557

Ricorda il 5 Novembre…     Ciao Papo, oggi è quel giorno lì… il 5 novembre… è uno di quei giorni che nella Nostra Memoria del Sentire si ripete in loop. E’ il giorno della paura prima e del sollievo poi. E’ il giorno che traccia un solco nel far […]
4 novembre 2018

Lettera 554

Cuori di marciapiede     Ciao Papo, crediamo solo nelle cose tangibili… Foto di marciapiede a Niguarda. Grazie D. che me l’hai fatta vedere!   Vivi in tutti i cuori in cui batti. Papà
27 ottobre 2018

Lettera 552

Lascia che a me ci pensi io     Ciao Papo, il mio razzismo e la mia prevenzione non mi avrebbero mai mosso ad ascoltare una canzone di Lorenzo Fragola. Non so manco chi è e cosa faccia Lorenzo Fragola, conosco il suo nome per qualche battuta che lo schernisce. […]
24 ottobre 2018

Lettera 550

il Vero che ti Vive Dentro     Ciao Papo, oggi feisbuk mi ricorda che tre anni fa scrivevo questo messaggio e postavo questa foto a Doc Iacopo e Lui mi rispondeva nell’unico modo possibile, Regalandomi Fiducia e Speranza, con cautela, certo!, ma Fiducia e Speranza. “Nonostante tutto ognuno vede […]
24 ottobre 2018

Presentazione de “La Rivoluzione d’Amore” a Castelletto sopra Ticino

  Sabato 17 novembre, Castelletto sopra Ticino, è tutto scritto nella Locandina. Bella chiacchierata entrando nel mondo Leggero, Divertente, Poetico e Commovente di Papo e la Nostra “La rivoluzione d’amore”. Aspettiamo tutti: indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, attigui, appassionati, curiosi, abbracciatori&baciatori seriali, auto, piedi e ruote muniti. Grazie!   PS: Se […]