Sincronicità

 

 

Ciao Papo,

senti questa:

“Tutto ciò, che ho appreso nella vita, mi ha portato passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell’esistenza di Dio. io credo soltanto in ciò che so per esperienza. Questo mette fuori campo la fede. Dunque io non credo all’esistenza di Dio per fede: io so che Dio esiste”.

Carl Jung

Papo, il Signor Jung è stato un grande studioso della mente e in questo video, questo ragazzo ne spiega e reinterpreta il Pensiero. Dice e rende Manifesto ciò che anche la Tua Energia dall’Altra parte dell’Infinito combina in ‘sto mondo finito dove sto ancora io.

https://www.youtube.com/watch?v=oAFLlSPwQZs&feature=youtu.be

(Carl Jung: Sincronicità e Coincidenze – Le Sincronicità Spiegate Semplicemente)

 

Ora Papo io e Te dobbiamo parlare in codice, come quando dobbiamo lasciare qui una traccia ma mica possiamo farci capire troppo palesemente da troppe orecchie indiscrete che spiano da dietro un computer… ti ricordi quando scrivevi in codice usando un altro alfabeto fatto da altri simboli che non sono queste lettere che usiamo comunemente? Te lo ricordi vero? Torna Sempre Tutto il Tuo Tutto!

In codice Ti dico che nell’ultima settimana, dieci giorni, uno dietro l’altro sono stato Testimone di questi Eventi Sincronici:

1) folata di vento nella schiena al chiuso nel bar del cinema mentre ti scrivevo Lettera 604, quella in cui ti raccontavo di averti sognato. Mentre scrivevo del sogno e del Tuo viso che diventava il Muso del ghepardo mi è arrivata una forte folata di vento calda nella schiena. io sono convinto che eri Tu quel soffio d’aria a scaldarmi Dentro, ne sono ancora più sicuro perché è successo nel momento sincronico nel quale ti stavo scrivendo d’averti sognato, il colpo d’aria bollente a me dedicato sta a significare che eri proprio e veramente Tu quello del sogno.
2) La Piumetta, diversa dalle Tue solite, una Piumetta più lunga e curva, che mi rotola davanti e si fa inseguire esattamente in quel momento lì mentre quella persona lì si fa correre dietro.

3) L’auto con i due amanti esattamente in quel momento lì al telefono con quella persona lì mentre Luna fa pipì in quel posto lì dove di giorno non c’è mai nessuno.

4) L’arresto cardiaco di quello sventurato signore proprio in quel posto lì con quelle due persone lì. E’ così evidente che è un messaggio per quelle due persone lì. Venire e andarsene da ‘sto mondo è un evento traumatico, il Senso ed il Segnale è Oltre la traumaticità dell’evento in sé.

5) “Questo cuore già batte per tutti e due” canta così una bimba uscendo dal torneo domenicale di mini volley. In auto ci siamo: Totta, Mamma ed io, dalle loro orecchie sfugge questo motivetto, nelle mie rimbomba. Domando se hanno sentito. Dicono di sì ma non sanno ripetere cosa hanno sentito. Lo ripeto io: “Questo cuore già batte per tutti e due”, rispondono di sì, che è vero, lo hanno sentito anche loro ma non ci hanno fatto caso…
io invece non riesco più a non fare finta di non Sentire. Sono un Canale Aperto con i Segni e la Voce dell’Infinito. La mia parte Spirituale, la mia Anima è Oltre! Ha avuto una Crescita di Coscienza esponenziale! La mia Anima è Oltre il terreno e la materia. La mia Anima è vicina al Divino, a Te Papo e ad una realtà priva di inutili orpelli terreni. Andrea invece è falcidiato di dolori, delusioni e rabbia ed ha bisogno di non sentirsi solo, ha bisogno di stare dentro una donna, ha bisogno di sentirsi importante per qualcuno, ha bisogno di far innamorare qualcuno. Non capisce perché era tutto perfetto o quasi ed ora è solo. io vivo scisso in questa frattura tra Anima e corpo. Questo realizzo ascoltandomi.
Mi ripeto come un mantra: Non sento più nessun dolore mi sento parte di una Roba Infinitamente più Grande di me, i miei casini sono robetta perché chi muove per primo i miei casini, l’assenza fisica di Papo, muove le stesse Leggi dell’Universo nel quale Viviamo.

 

“Tutto ciò, che ho appreso nella vita, mi ha portato passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell’esistenza di Papo dall’Altra parte dell’Infinito. io credo soltanto in ciò che so per esperienza. Questo mette fuori campo la fede. Dunque io non credo all’esistenza di Papo dall’Altra parte dell’Infinito per fede: io so che Papo Esiste”.

Andrea, il papà di Papo

9 marzo 2019

Lettera 607 (Lettera 6 di 7 di un tutt’uno di Lettere)

Sincronicità     Ciao Papo, senti questa: “Tutto ciò, che ho appreso nella vita, mi ha portato passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell’esistenza di Dio. io credo soltanto in ciò che so per esperienza. Questo mette fuori campo la fede. Dunque io non credo all’esistenza di Dio per fede: […]
15 febbraio 2019

Lettera 596

Ciao Papà,Ehi Ciuccellone, sono lo scout della Anime Bambine. Sono il Bambino Farfalla. Creo tutto quello che riesco ad immaginare. Coloro tutto. Faccio la neve.Smettila di piangere, lo sapevi che in questa vita non ci stavo tanto. Stai bene e ridi! Scrivi il Nostro Libro e Canta le Nostre Canzoni.Ti […]
29 gennaio 2019

GRAZIE A TUTTI! LEGGETE, GRAZIE!

  Chiedo scusa alle duemila e passa persone cui ancora non ho risposto o contraccambiato il saluto. Sempre per tutte le 7.000 richieste di amicizia… è assillante ‘sta cosa, lo so e scusate! Fidatevi che è molto più soffocante per me che per voi e sto accogliendo questa Ondata di […]
29 gennaio 2019

Lettera 588

Ridere Seriamente!     Ciao Papo, guarda che bellissimi unicorni! io sono il pony metalmeccanico… domenica sono tornato a casa di Sonia, il Nostro Ponte, ma non per parlare con Te. Ieri infatti ti ho lasciato tranquillo e mi sono goduto la compagnia di quanti con cui ho trascorso una […]
10 gennaio 2019

Lettera 582

A Tutta Dritta Ammiraglio Papozzi!       Ciao Papo, le feste dovevano passare il più indenni e alla svelta possibile e sono passate. Tutto questo periodo doveva essere una Bella Festa per Totta e lo è stato. Devo riabilitarmi alla vita senza consumare tutto ciò che sfioro e mi […]
30 dicembre 2018

il Miglior Augurio è l’Empatia!

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=884692514888590&id=839518676072641 Sto pensando che oggi non scrivo a Papo ma dedico un pensiero a chi lo legge. Sto pensando che questo video va visto, Sentito e fatto proprio! Io per primo! io col mio “Razzismo del dolore” per primo! io che non riesco a vedere e Sentire per primo! io […]
23 dicembre 2018

Lettera 579

Proiettore Gnappetto!     Ciao Papo, guarda che Meraviglia che ci ha fatto disegnare il Nostro Amico Macilla! Sei Bellissimo e Divertentissimo come Sempre! Anche così Piccolo Gnappetto! “Di sopra il nome mi chiamo ‘Uomo Tigre’ e di sotto al nome mi chiamo ‘Falco Persona’ “. Chi se non un […]
8 dicembre 2018

Lettera 573

Cuori di sasso     Ciao Papo, tanti cuori intorno si lasciano trovare pazienti mani li mettono dritti in piedi Difficoltoso non è cercare ciò che desidera farsi trovare Difficoltoso è tornare a far pulsare un cuore di sasso. Papà
3 dicembre 2018

Lettera 570

il we quasi Perfetto di Totta     Ciao Papo, si vedono le foto dall’altra parte dell’Infinito? Ti mando quelle del weekend quasi Perfetto di Totta. Sabato mattina insieme alla Nonna abbiamo marcato a uomo Emma, quanto è divertente e impegnativa ‘sta Tua Cuginetta…!!? Pomeriggio Totta ed io da bravi […]
28 novembre 2018

Lettera 567

Fatti massaggiare i piedini dalle stelle     Ciao Papo, Totta s’è addormentata con le mie carezze sulla schiena ed è caduta cotta tra le braccia di Morfeo. Le ho soffiato un alito caldo in mezzo alle scapole, come facevo con Te. Ti ricordi? Poi con la mano provavo a […]