Vacanze insieme…

 

 

Ciao Papo,
dopo sette anni di vacanze insieme il nostro Camperone rimane a casa, a settembre lo vendiamo. Consapevolezza da possibile ultima vacanza, l’anno scorso non l’avevamo, non si può vivere avendo consapevolezza che stia finendo. Anche nella Tua scelta di troncare tutto all’improvviso con ‘sta vita sei stato oltremodo Saggio. Ovviamente morire a 10 anni è una merda, ci mancherebbe ma Tu Papo sei una “Grande Anima Antica in viaggio da secoli” ed evidentemente a ‘sto giro avevi bisogno di questo passaggio così breve ed intenso per evolvere Tu e cambiare noi. Chissà quanti di noi stanno facendo davvero Tesoro di tutti i tuoi Insegnamenti non verbalizzati, non spiegati ma vissuti con la Leggerezza della Pratica Quotidiana. Probabilmente avevi uno Scopo in questa vita, dovevi proprio essere Tu a raccontarci che la morte non esiste, “solo” si attraversa una porta tra vite parallele, senza averne però consapevolezza e per questo come hai fatto Tu, il Dono di questa vita va Gustato, Onorato ed Omaggiato ogni giorno fino in fondo.
Ieri ho lavato la macchina, BlueSky, la nostra macchinina che avevi scelto Tu, chissà perché si lava l’auto prima di partire per le vacanze…!!? Si sporca tutta di insetti e moscerini dopo nemmeno cento chilometri di autostrada… fissazioni, retaggi culturali da bravo ometto medio… Totta è entusiasta per la nostra partenza! Anche se le manca già la sua Mamma… io sono molto lieto di trascorrere questa settimana avventurosa da soli io, Lei e la rompi balle di Luna. Papo, sei passato a vedere la sua nuova pettorina mimetica? Totta dice che così è un vero cane da caccia. Un’improbabile predatore… quanto fa ridere Luna e il suo atavico bisogno di coccole? Ah, le coccole… dopo carico tutte le valigie e si parte. Il rialzo della seduta di Totta l’ho sistemato sul sedile del passeggero, affianco a me, il tuo seggiolino lo stavo tirando giù da BlueSky, un attimo di distrazione… non lo lascio mica a casa, fa male vederlo sempre vuoto. Quel cazzo di vuoto incolmabile che ha fatto franare e deflagrare tutto. Quel vuoto che non c’è un cazzo di niente con cui riempirlo. Quella merda di vuoto che solo si tampona, con un ditino mentre la cascata t’imperversa addosso. Quel ditino dice che Tu vieni in vacanza con noi e così è!

Buonissima vacanza nell’altra vita Papo!
Papà

4 agosto 2017

Lettera 297

Vacanze insieme…     Ciao Papo, dopo sette anni di vacanze insieme il nostro Camperone rimane a casa, a settembre lo vendiamo. Consapevolezza da possibile ultima vacanza, l’anno scorso non l’avevamo, non si può vivere avendo consapevolezza che stia finendo. Anche nella Tua scelta di troncare tutto all’improvviso con ‘sta […]
3 agosto 2017

Lettera 296

Autore e Autista dell’Amore     Ciao Papo, una volta avevi una bellissima faccia, ora dipingi il tuo volto coi colori del mare e soffiando nuvole e Piumette. Questo cuore ce lo hai fatto trovare all’uscita dal cinema. Cuginetto Diego ci ha portato a vedere Spiderman l’ennesimo episodio. Ti sarebbe […]
1 agosto 2017

Lettera 294

San Giuseppe il Surfista     Ciao Papo, non ti ho mai raccontato di San Giuseppe, il marito di Maria, la Madonna, la mamma di Gesù, il figlio di Dio. San Giuseppe deve fare da spettatore ed accettare tutto questo. Che Pazienza San Giuseppe, che Amore San Giuseppe, che Rottura […]
30 luglio 2017

Lettera 293

Tu, Rambo!     Ciao Papo, il giorno di questa foto t’eri sparato più di un minuto d’arresto cardiaco. Più di sessanta secondi senza respirare. Avevi 8 anni, ad otto anni non respirare per oltre un minuto è un’impresa da record, ma non stavi facendo una gara di apnea, stavi […]
29 luglio 2017

Lettera 292

Sorriso al sorriso     Ciao Papo, oggi abbiamo trascorso una bella giornata spensierata al lago con gli amici. Va bene così come lettera oggi? Ho sonno e sono stanco, non ho dormito ieri notte e non ho ancora digerito il panino di pranzo. Guidato, apparecchiato, cucinato, sparecchiato, ho, stasera. […]
28 luglio 2017

Lettera 291

Dono Prezioso!     Ciao Papo, nel mio cuore, nella mia mente, nel mio sentire, lungo tutto il mio corpo che è come avesse sviluppato mille polpastrelli per captarti ogni volta che passi da ‘ste parti ma che nessuno più tocca è così:   Totta per il Movimento Femminista… Sala, […]
26 luglio 2017

MI SCAPPA DI CONDIVIDERE…

Ciao Tutti, Papo è il 22esimo libro più venduto nelle Feltrinelli di tutta Italia. Gliela diamo una mano a tallonare Renzi e per Natale salire sul podio? Io non sono capace di fare pubblicità e a me non spetta farla, io ho solo bisogno di continuare a Vivere e Regalare […]
24 luglio 2017

Lettera 287

Tetti e Fango     Ciao Papo, ti è sempre piaciuto portare Luna a fare la visita dalla veterinaria ed infatti sabato mattina, puntuale come solo Tu sai essere, ti sei fatto trovare lì fuori, un’unica Piumetta bianca lungo tutta la strada, lungo tutto il cortile dello studio. Quando sei […]
23 luglio 2017

Lettera 286

Anime e Uomini     Ciao Papo, esiste solo la Volontà Umana di continuare a Credere nell’Amore che Tu continui a muovere. Non esiste nessun dio canonico dei vari credo monoteisti, nessun dio può essere tanto ingiusto ed iniquo da interrompere all’improvviso e senza ragione questo bel gioco. Se esiste […]
22 luglio 2017

Lettera 285

Estate, Leggera Piumetta     Ciao Papo, Bambino Libro, il Tuo Libro, Tu che vivi tra noi e la gente da questa parte dell’Infinito per mezzo di un Libro, finisce così: La Primavera non bussa, quando è il suo momento entra, la Primavera fa così, per lei è sempre aperto, […]