Gelataio della Meraviglia

 

 

Ciao Papo,
domenica mattina, Totta facendo i compiti: “La nuora è la femmina del maiale?”. Io e Mamma ribaltati, nuora e scrofa in effetti sono facilmente confondibili… mentre prosegue a fare i compiti mi arriva un messaggio da Macilla: “Dai un bacino a Totta che ieri è stata proprio brava con Zelda!”. Totta: “E’ proprio molto carina Zelda! Anche se mi voleva mangiare…”. Ribaltati da capo io e Mamma! E’ Fortissima è Bellissima Totta! Glielo diciamo sempre, come con Te, cazziandovi quando è il caso, il Potere dei Complimenti è troppo spesso sottovalutato… Ci si dimentica troppo alla svelta che i complimenti sono massaggio per l’Anima, tonificano la pelle del viso e rassodano glutei e panza!
I complimenti spesso ci arrivano per vie traverse, come scrissi anni fa nel libello “I Piedi parlano”:
 
Una volta il gioco era più lento rispetto ad oggi, ma ciò che sto per dirvi era valido anche allora, e lo sarà anche fra cinquant’anni, nonostante i nostalgici, a ragione, dicano che non c’è più il calcio di una volta!
Il gioco è rapido, dinamico, sempre in movimento, ci sono pochissime pause. Il ritmo è serrato ed “Il parlare” quasi non esiste se non per imprecare o inveire contro qualcuno, “Il ragionare” è istintivo ed i più bravi sono quelli che hanno i geni del pallone nel sangue.
Vi parrà strano ma in tutto questo fuggi fuggi generale, ci si fa i complimenti.
L’unico interscambio, atto a esprimere un sentimento che si possa manifestare in campo sono proprio i complimenti.
Ed i complimenti in questo gioco sono le pedate.
Sì, proprio i calci, le scarpate, i falli!
Molto spesso, anzi sempre, dietro ad un fallo si nasconde un grande complimento, quasi che la scorrettezza stia a dire : “Ehi, amico non ce l’ho con te, ma tu vai troppo forte per me, sicché mio malgrado devo stenderti”. Altre volte il fallo è espressione di invidia, e come nella vita quotidiana chi ci ostacola in realtà ci apprezza, e vorrebbe che ciò che a noi riesce, venisse anche a lui, quindi ci sgambetta.
Perciò se sei uno che corre forte, non t’arrabbiare troppo se sovente ti fanno ruzzolare, è il miglior modo che hanno per dirti: sei forte ragazzo!
 
La vita da ‘sta parte dell’Infinito spesso va così… i Complimenti più veri e sentiti ce li facciamo al contrario di come dovremmo.
 
Tu sei stato Maestro di Spontaneità anche nei Complimenti nelle Odi a Mamma:
“Mamma tu sei bella e profumata come una meravigliosa!”.
“Mamma tu sei bella come una gelateria!”.
“Mamma ti voglio un bene della Madonna!”.
 
Anche noi ti vogliamo un bene della Madonna Gelataio Bello e Profumato come un Meraviglioso!
Papà
14 novembre 2017

Lettera 380

Gelataio della Meraviglia     Ciao Papo, domenica mattina, Totta facendo i compiti: “La nuora è la femmina del maiale?”. Io e Mamma ribaltati, nuora e scrofa in effetti sono facilmente confondibili… mentre prosegue a fare i compiti mi arriva un messaggio da Macilla: “Dai un bacino a Totta che […]
10 novembre 2017

Lettera 377

Nella Luce di Papo     Ciao Papo, non vedo l’ora che esca il Tuo Disco! Non vedo l’ora scrivere e pubblicare il Libro a fumetti di Massime e Battute Tue e di Totta! Non vedo l’ora di Regalare Tutta la Vostra Bellezza, Leggerezza e Allegria all’Universo Intero! Vostra, Tutta, […]
9 novembre 2017

Lettera 376

Maestri di Umanità e Fantasia   Ciao Papo, martedì sera in Studio da Macilla ci hai illuminato! Le Tue Canzoni sono finite, ora le stiamo Impreziosendo e rendendo Uniche, come Meritano, inserendo stralci della Tua Voce Squillante, piena di Gioia e Vita! La Miracolosa Magia è che la Tua Voce […]
8 novembre 2017

Lettera 375

Preghiera della Fantasia     Ciao Papo, piano piano ci sto arrivando, senza assilli, con la Gioia propria di un padre nel seguire il percorso del proprio Figlio continuerò a cercarti e trovarti in Postulati Scientifici e Preghiere di tutte le tribù di questo Meraviglioso Pianeta che ospita noi esserini […]
7 novembre 2017

Lettera 374

RIP: Ridiamo Insieme Papo!     Ciao Papo, qualche giorno fa siamo andati al cinema, Totta con Cuginetti e Zii ha guardato da capo Thor, io e Mamma “Vittoria e Abdul”. Vittoria è la nonna di Elisabetta, l’attuale regina d’Inghilterra. Ti hanno sempre affascinato giornata e vita di “Sua Maestà […]
5 novembre 2017

Lettera 373

Perle a chi gli servono     Ciao Papo, appena finito il brodino, come ogni domenica sera. Tu avresti voluto la pasta e possibilmente il bis, come ogni giorno a pranzo e cena. Lasagna oggi da Zia Palli, a me che sono mangia biada l’ha fatta alla zucca, buonissima! Sveva […]
3 novembre 2017

Lettera 371

Prurito, Privilegio e Onore     Ciao Papo, oggi è venuta fuori questa:   Spargere sale, sulla neve non fa male sulle ferite è lacrimare. Reazioni cicliche ad impulsi atavici repliche perenni a smarrimento e paura imbuti cosmici per la mente non portano a nessun un dunque. Dunque, Orizzonte per […]
31 ottobre 2017

Lettera 366

Secondo Round     Ciao Papo, ieri notte è andato in onda il “Secondo round” con Maurizio Costanzo: http://www.raiplay.it/video/2017/10/Se-fatta-notte-d9e0f96b-1275-4d10-b813-8841cb9e1bb5.html (dal minuto 11:40). Io non ti so dire come sono andato, vivo sempre il momento della diretta senza prepararmi, prima e poi scrivo e soprattutto Ti scrivo. Io so solo che […]
30 ottobre 2017

Lettera 365

Dai fallo!     Ciao Papo, ieri tornando dalla gita con Totta, Mamma e i Cuginetti siamo stati tamponati. Una signora sulle strisce pedonali mi ha fatto un paio di finte “Cammino, mi fermo, cammino, mi fermo” io mi sono giustamente fermato perché lei sulle strisce aveva diritto di precedenza. […]
26 ottobre 2017

Ciao Sicilia!

Ciao Sicilia, ci rivediamo presto perché ci torneremo con Totta! Grazie a tutti per il calore e l’accoglienza! Grazie al Regista e Custodissimo Robettone! Grazie agli amici Giuseppe, Concetta, Lorena e Federica! Grazie per aver interessato la libreria, per l’ospitalità e per avermi fatto conoscere Salvatore e Grazie a Salvatore! […]