Gabbiano e Mongolfiera

 

 

Ciao Papo,
da dove si comincia a sbrogliare la matassa di ‘sta vita nuova?
Dal Silenzio? Da quel che sarà? Dalla pubblicazione del Tuo Disco? Dal prossimo romanzo? Dal tornare al cabaret? Da… quanta roba per riempirsi una vita che vuol essere solo Noi, Famiglia… dal fare qualcosa per cui vale la pena Vivere ma c’è quella Famigerata Regola dell’aspettare da rispettare…
Si fa così:
 
“Papo me lo dai un consiglio? Guarda che casino in cucina, sala, cameretta, camera e bagno. Devo fare polvere, spazzare, lavare i pavimenti, svuotare e riempire lavastoviglie, dividere e buttare l’immondizia. Non so da dove cominciare, troppa roba da fare, sono confuso e perdo tempo. Da dove devo cominciare!!?”.
Papo che è sempre sul pezzo: “Lavami e riempimi la vasca da bagno, così io mi tolgo dalle balle e tu ragioni meglio!”.
 
Sai sempre tutto Tu Papo! Grazie Anima Antica in Viaggio da Secoli!
Sai anche che fine hanno fatto Gabbiano e Mongolfiera?
Stanotte mi sono imbattuto in questa:
 
Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch’essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.
(Vincenzo Cardarelli)
 
Papo, quando intorno le cose vanno di merda mi manchi pure Tu da stare male e non riesco a Sentirti e Trovarti come dovrei ed ho imparato a fare… a tratti sono annebbiato dalla sofferenza e a cercarti senza serenità non riesco più a Vederti. Io la lascio nell’Universo, fa che Gabbiano la porti al Sentire di Mongolfiera.
 
Ciao Squarcio nel Tempo, Divertitevi Tu e il Bimbo con il Cane!
Papà
3 maggio 2018

Lettera 472

Gabbiano e Mongolfiera     Ciao Papo, da dove si comincia a sbrogliare la matassa di ‘sta vita nuova? Dal Silenzio? Da quel che sarà? Dalla pubblicazione del Tuo Disco? Dal prossimo romanzo? Dal tornare al cabaret? Da… quanta roba per riempirsi una vita che vuol essere solo Noi, Famiglia… […]
8 marzo 2018

Lettera 453

Sempre un Passo Avanti!     Ciao Papo, ne parlano e non la conoscono la morte, sconfitta culturale per un mondo ultramedicalizzato e troppo poco spirituale. Un mondo che va di corsa verso la morte senza darti il tempo di capire, Tu, come e dove vuoi vivere. Ci imbastiscono quattro […]
4 marzo 2018

Lettera 452

(∂ + m) ψ = 0     Ciao Papo, questi sono i due Cuori che hai Regalato alla Tua Mamma in questi giorni di neve. Improvvisi, inusuali, inaspettati, intonsi nella loro Meravigliosa Bellezza, pieni zeppi strabordanti di Stupore Bambino! Perfetti come solo la Tua impalpabile ma presente mano puoi […]
27 febbraio 2018

Lettera 449

Nevica e Basta     Ciao Papo, chissà se quando corro e registro questi video passi dalle mie parti… a volte sì perché ho trovato delle inequivocabili Piume e Piumette (il video è disponibile sul profilo feisbuk di “Andrea Pilotta Arcano Pennazzi” ndr). Papo, Tu lo Sai: E’ Fortemente Necessario […]
24 febbraio 2018

Lettera 448

Genio allo specchio     Ciao Papo, oggi ho ritrovato questo Tuo Bellissimo Regalo: LA PROVA PROVATA CHE PAPO E’ UN PICCOLO GENIO! (PAPO 5 ANNI SCOPRE IL MONDO, E’ UN CURIOSO, AMA GLI ANIMALI, LA SCIENZA E LA CONOSCENZA. DA QUALCHE MESE SILLABA, LEGGE E SCRIVE, NOI GENITORI, SOPRATTUTTO […]
19 febbraio 2018

Lettera 446

Va dove ti porta il caos     Ciao Papo, oggi è il compleanno di Mamma, passa a darle un “Bacio Mmmua!” come solo Tu sai dare! Da dove parto col foglio bianco? Cercando chi sono ho trovato ‘sto testo “Va dove ti porta il caos” era marzo 2008, avevi […]
12 febbraio 2018

Lettera 441

Ingozzarsi d’Amore     Ciao Papo, stai sfrecciando come un Razzo Missile nel Cosmo? O stai tirando avanti e indietro le lancette di Tempo e Stagioni? O eri il Pettirosso di giovedì scorso?   Buchi tre crateri nell’anima che si sentono nel profondo di ‘sto corpo mortale nel Tuo buco […]
9 febbraio 2018

Lettera 439

Lei e l’Universo     Ciao Papo, oggi prendi questo, mescolalo tra Poesia e Ironia, mettilo insieme Tu e se riesci dimmi dove devo andare.   Poesia Quando non avrai bisogno del mio calore sul tuo seno …allora ci ameremo. Quando non ci saremo persi l’universo per starci accanto …allora […]
6 febbraio 2018

Lettera 438

Albero, Voglia, Fantasia e Talento     Ciao Papo, carte segnate alla nascita, mescolate e perse nel mazzo, tutti che parlano alla Luna, la Luna che ascolta tutti e non parla con nessuno. Da sabato non Ti scrivo, Tu sai che faccio fatica a non scriverti perché a scriverti fatica […]
2 febbraio 2018

Lettera 436

Allergie d’Amore   Ciao Papo, oggi è una di quelle giornate così Felicemente Toste da stare attenti che non ci si spacchi il cuore… Oggi scrivi Tu a me, ti va? Spesso mi serve fare anche così ed oggi nella Tua Infinita e Spensierata Saggezza Bambina mi dici questo: Mentre […]