La Primavera

 

Ciao Papo,

quant’è Bella la Primavera? Quanto fa bene la Primavera? Respirarla così da vicino e sentirne il caldo abbraccio mi ha fatto scappare di scriverle ‘sta roba da “Ronticone” (Romanticone ndr) quanto ci siamo divertiti a storpiare le parole e a renderle più nostre…

 

La Primavera non bussa, quando è il suo momento entra,
la Primavera fa così, per lei è sempre aperto,

per la Primavera è sempre il suo momento.

 

La Primavera è un’atmosfera,

dolce abbraccio della sera

e prima carezza del mattino.

 

La Primavera riesce a scacciare Mostro e dolore

e far vivere tutta la Sua presente assenza

altrimenti non sarebbe Primavera.

 

La Primavera ha già il suo tempo e il suo spazio

ma non sapeva d’essere Primavera…

La Primavera fa il suo mestiere,

regala a chi ne ha bisogno la Primavera.

 

Ciao Papo, Dolce sorriso della mia Primavera!

Papà

10 marzo 2017

Lettera 167

La Primavera   Ciao Papo, quant’è Bella la Primavera? Quanto fa bene la Primavera? Respirarla così da vicino e sentirne il caldo abbraccio mi ha fatto scappare di scriverle ‘sta roba da “Ronticone” (Romanticone ndr) quanto ci siamo divertiti a storpiare le parole e a renderle più nostre…   La […]
8 marzo 2017

Lettera 165

Tutto è Uno     Ciao Papo, oggi Zia Palli li compie tondi tondi. Se ti ha pensato e parlato tanto sarebbe bello le facessi trovare uno dei tuoi Bellissimi Regali! 8 marzo, data della soluzione di continuità tra il rogo in una fabbrica di camicie, le manifestazioni in favore […]
30 gennaio 2017

Lettera 133

‘A livella e Papo   Ciao Papo, Bello, Bellissimo in modo Assurdo! Come Ben Stiller in Zoolander. Questa foto la vedo tutti i giorni, più volte al giorno a casa sulle scale e la carezzo sempre. Ti carezzo sempre guance e mento. Il mento bello a punta della tua Mamma, […]
12 gennaio 2017

Lettera 121

3.000 Sorrisi per Papo   Ciao Papo, siam 3.000 e siamo armati mai banali e mai bendati dai sorrisi animati! Luizz il Bomber a far Squadra li ha chiamati Zamo il Gruoss nel Tempo li ha fermati il mondo del basket ci ha adottati! Tre terzine sono sufficienti per non […]
25 dicembre 2016

Lettera 105

Natale “Energia, Gesù, gorilla!”   Ciao Papo, era il Natale del 2009, avevi 3 anni, scartati i regali, giocasti per oltre due ore con un gormita parlante che andava avanti imperterrito a ripetere la stessa frase ma non si capiva bene cosa dicesse. Durante il pranzo ci illuminasti: “Papà, il […]
22 dicembre 2016

Lettera 102

Gioioso Bagliore   Ciao Papo, pensa che io e la mamma volevamo così tanto andare a scuola a sentire i canti di Natale davanti al Sindaco e le altre autorità cittadine che abbiamo sbagliato orario… e ci siamo salvati da un pianto in pubblico preannunciato, menomale, anzi che culo! Non […]
21 dicembre 2016

Lettera 101

Regali Gioia   Ciao Papo, hai visto che anche Javier Zanetti ha fatto la foto affinché vengano pubblicati i tuoi libri? L’unica volta che sei andato allo stadio era proprio per andare a vedere la partita di Zanetti… Papo, se sei d’accordo ho deciso per oggi che non ti faccio […]
20 dicembre 2016

Lettera 100

Affiorano i ricordi   Ciao Papo, no, non eri spacciato. Non lo sei mai stato. Almeno non per noi! Era per quello che la mamma ti sgridava quando esageravi ed io ti cazziavo quando esasperavi Totta. Da sfottente come te capivo quanto ti divertissi ma capivo anche lei quanto si […]
19 dicembre 2016

Lettera 99

Sei sempre piaciuto tantissimo a tutti   Ciao Papo, te la ricordi Alessia? E’ bellissima! Ed anche molto simpatica! Che tipa… mi fa ridere un sacco quando parla, come muove le mani e il collo… come guarda il mondo da dietro i suoi occhialoni. La sua mamma mi ha raccontato […]
18 dicembre 2016

Lettera 98

Figlio   Ciao Papo, ti scrivevo così quando sei nato.… Figlio che non è bello perché mio ma solo perché è figlio foglio bianco ho sonno, son stanco ma non te lo so dire e scoppio in un pianto. Bicchiere vuoto, calice da riempire, acqua da versare e gioia da […]