Cambia, tutto cambia

 

Ciao Papo,
tutto cambia: https://www.youtube.com/watch?v=_erZOIFrym0 quando Mercedes ha scritto questa canzone era in esilio, esili vuol dire costretta a stare lontano dalla sua terra.
Io ti scrivo in esilio dalla mia vita.
Io non smetto di cercarti.
Eri un bambino indaco?
Lama Tashi ha detto che ti incontrerò nuovamente in questa vita.
Dal Ponte mi hai detto che lo sapevo che te ne saresti andato presto da questa vita.
Sei in quella affianco e stai bene! Sei luminoso, colorato e indaffarato.
Dicono che sto male ti faccio stare male.
Altri parlano del giorno in cui verremo giudicati…
Le Anime che fanno?
Vanno, tornano, evolvono, si mettono alla prova passando di corpo in corpo, di stato evolutivo in stato evolutivo.
L’ipnosi regressiva…
Non credo a niente, credo in tutto, credo in quel che mi serve, credo a quello che è sulla mia lunghezza tonta.
Non sono legato a niente, solo alla fatica che faccio a vivere.
Credo in te Papo e ti scriverò ogni giorno, qui, lontano da qui, soli tra noi, perché voglio riabbracciarti e questo succederà.
Ricordi che anche tu eri curioso di provare e sapere?
Tu: “Mamma mi scarichi un film di Gesù?”. Mamma stupita: “Va bene, ma come mai vuoi vedere un film su Gesù?”.
Tu: “Eh, perché devo vedere come si fa a camminare sull’acqua che ci devo provare anche io!”.
 
Papo, tutto cambia, io continuo a sbucciarmi le ginocchia ma tu aspettami nella luce!
Papà

 

29 aprile 2017

Lettera 212

Cambia, tutto cambia   Ciao Papo, tutto cambia: https://www.youtube.com/watch?v=_erZOIFrym0 quando Mercedes ha scritto questa canzone era in esilio, esili vuol dire costretta a stare lontano dalla sua terra. Io ti scrivo in esilio dalla mia vita. Io non smetto di cercarti. Eri un bambino indaco? Lama Tashi ha detto che […]
21 aprile 2017

La Rivoluzione d’Amore

La Rivoluzione d’Amore   COMUNICAZIONE DI SERVIZIO “POSSO FARE IL BIS?”, CERTO PAPO, LO STIAMO FACENDO ANCHE NOI DI QUA DALL’INFINITO! Ciao Tutti, quella che vedete in foto è la copertina de “La Rivoluzione d’Amore” il libro tratto dalle Lettere che scrivo a Papo. Qui l’articolo ufficiale di presentazione del […]
19 aprile 2017

Lettera 204

Sospesi su una linea dritta come l’orizzonte     Ciao Papo, ieri Lettera 196, oggi la 204. 204 perché le Lettere 90 (Rifuggiremo gli stronzi!) sono 4 anziché una sola e Purtroppo, Saluto, Grazie e Lettera 0 non le avevo contate. Faccio conti per distrarre la mente, per saltare la […]
18 aprile 2017

Lettera 196

Sono incazzato     Ciao Papo, sono incazzato. Sono incazzato perché in questa foto non ci sei. Sono incazzato perché sei arrivato quando avevamo trent’anni e tutta una vita davanti. Ci hai sconvolto l’esistenza, come è Sacro Santo che un bimbo faccia, sei diventato Grande tutto d’un tratto e te […]
15 aprile 2017

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

  Ciao Tutti, sono Andrea quello che alla fine delle Lettere si firma Papà. A un mese dall’uscita del libro, 18 maggio, ho bisogno di serenità, allegria, leggerezza e spensieratezza, cioè di tutto quel che Papo mi ha insegnato ogni giorno in questi 11 anni. Per questo bisogno di ridere […]
14 aprile 2017

Lettera 194

A guadagnarsi la prossima notte     Ciao Papo, mi è capitata sotto mano ‘sta roba che avevo scritto un paio d’anni fa: Ieri io Papo, Totta, Luna ed il nonno tra andata, ritorno, ricerca e ritrovamento, ci siamo sparati in scioltezza almeno 3.5 km a piedi tra monopattino e […]
11 aprile 2017

Lettera 191

Chi ce la fa a smettere di starti in compagnia     Ciao Papo, secondo te ci credeva qualcuno che smettevo di scriverti? Siamo solo a circa 200 su 14.500 Lettere… Chi ce la fa a smettere di stare in compagnia ad un tipo così:   Parlando del secondo episodio […]
7 aprile 2017

Lettera 188

Senza parole? No, oggi non ne voglio avere.     Ciao Papo, Papà
24 marzo 2017

Lettera 179

Parole   Ciao Papo, oggi rendiamo omaggio alle Parole. Quel filo sottile ma saldo che ci tiene legati insieme. Totta e la scoperta della scrittura. Scriveva interminabili strisce di lettere ripescandole nella memoria e tutta entusiasta mi chiedeva: “Papà cos’ho scritto?”. Io provavo a decodificare la lunga striscia, gliela sillabavo e […]
21 marzo 2017

Lettera 176

Il bambino in bianco e nero     Ciao Papo, oggi ti faccio raccontare una storia dalle parole di un’altra mamma, dai disegni di un’altra sorellina e dalla mia voce che non è un granché ma è la voce sentita di un amico che sa cosa vuol dire avere a […]