So i speak in dutch

 

 

Ciao Papo,
ciao Firenze, soddisfatti e stanchi si torna a casa. Applausi a scena aperta per la presentazione del Progetto Supereroi crescono. Papo, e non hanno ancora letto Bambino Libro e ascoltato la Tua Musica. Ho aperto il mio intervento dicendo: “I’m sorry for my english and also for my italian, so i speak in dutch (olandese)”. Tutti a ridere! Magdi Yakoub il Maradona, Pelé e Messi della cardiochirurgia, tutti insieme, tutti in un’unica persona dopo il mio intervento, tutto in italiano, mi ha detto: “Many compliments for your dutch” ed abbiamo riso! I dottori hanno riso, si sono commossi e avvinti durante tutto il nostro intervento. Sei passato tutto Tu Papo, la Tua Lezione della Leggerezza e il Tuo farci vivere che la morte non esiste.

A domani Bello, Buonanotte, Grazie!
Papà

17 marzo 2018

Lettera 456

So i speak in dutch     Ciao Papo, ciao Firenze, soddisfatti e stanchi si torna a casa. Applausi a scena aperta per la presentazione del Progetto Supereroi crescono. Papo, e non hanno ancora letto Bambino Libro e ascoltato la Tua Musica. Ho aperto il mio intervento dicendo: “I’m sorry […]
13 marzo 2018

Lettera 455

In Viaggio con     Ciao Papo, oggi la Tua fidanzata Luna compie 5 anni. Sarà una gran festa per boschi! Ti preoccupavi sempre di quanto avrebbe vissuto Luna, di quanto tempo t’avrebbe accompagnato in ‘sta vita e poi te ne sei andato prima Tu… l’Orizzonte sono due “Sì”. Un […]
12 marzo 2018

Lettera 454

Intanto Balliamo     Ciao Papo, venerdì, spinto dal bisogno di ricevere il Tuo aiuto, perché venerdì avevo bisogno di ricevere il tuo aiuto, ho iniziato a scriverti a valanga. Il perché abbia sbagliato a pigiare il tasto del salvataggio ed abbia cancellato tutto, proprio venerdì che avevo così bisogno […]
4 marzo 2018

Lettera 452

(∂ + m) ψ = 0     Ciao Papo, questi sono i due Cuori che hai Regalato alla Tua Mamma in questi giorni di neve. Improvvisi, inusuali, inaspettati, intonsi nella loro Meravigliosa Bellezza, pieni zeppi strabordanti di Stupore Bambino! Perfetti come solo la Tua impalpabile ma presente mano puoi […]
2 marzo 2018

Lettera 451

Ama l’Amore     Ciao Papo, oggi la Lettera te la scrive Totta con questa Meravigliosa Poesia che unisce di qua e di là dall’Infinito. “Figlio, che non è bello perché mio ma solo perché figlio…” e voi due siete proprio i Figli di cui sono Orgoglioso d’essere padre. Grazie […]
28 febbraio 2018

Lettera 450

Essenza Cosmica     Ciao Papo, è andata così:   “A me m’ha sempre colpito questa faccenda dei quadri. Stanno su per anni, poi senza che accada nulla, ma nulla dico, fran, giù, cadono. Stanno lì attaccati al chiodo, nessuno gli fa niente, ma loro a un certo punto, fran, […]
27 febbraio 2018

Lettera 449

Nevica e Basta     Ciao Papo, chissà se quando corro e registro questi video passi dalle mie parti… a volte sì perché ho trovato delle inequivocabili Piume e Piumette (il video è disponibile sul profilo feisbuk di “Andrea Pilotta Arcano Pennazzi” ndr). Papo, Tu lo Sai: E’ Fortemente Necessario […]
24 febbraio 2018

Lettera 448

Genio allo specchio     Ciao Papo, oggi ho ritrovato questo Tuo Bellissimo Regalo: LA PROVA PROVATA CHE PAPO E’ UN PICCOLO GENIO! (PAPO 5 ANNI SCOPRE IL MONDO, E’ UN CURIOSO, AMA GLI ANIMALI, LA SCIENZA E LA CONOSCENZA. DA QUALCHE MESE SILLABA, LEGGE E SCRIVE, NOI GENITORI, SOPRATTUTTO […]
22 febbraio 2018

Lettera 447

La Montagna è solo la somma di qualche sasso…     Ciao Papo, le cose che ho da scriverti e di cui ti parlo incessantemente sono così tante che questo basta: Cronaca bollatese, un articolo del Corriere della sera narra le gesta di un fantasma, una signora bionda, avvenente ed […]
19 febbraio 2018

Lettera 446

Va dove ti porta il caos     Ciao Papo, oggi è il compleanno di Mamma, passa a darle un “Bacio Mmmua!” come solo Tu sai dare! Da dove parto col foglio bianco? Cercando chi sono ho trovato ‘sto testo “Va dove ti porta il caos” era marzo 2008, avevi […]