Sei la mia Canzone Preferita

 

Ciao Papo,
stamattina con Totta e Mamma abbiamo guardato questo bellissimo video. Come quando mi venivi in braccio e ci mettevamo insieme a cercare i video della natura, di animali belli o strambi, della gente che cade o che fa delle prodezze incredibili. Devo ancora raccontarti del simposio di lunedì scorso sulla “Fisica dell’Anima”, della visita di domenica coi Cuginetti alla mostra sugli egizi, di un documentario sull’esperienza premorte raccontata da alcune persone e documentata dai medici, insomma devo raccontarti di tutti i posti dove ti ho trovato ed avuto le ennesime conferme che ci Sei, sei Vivo e stai Bene! La vita non smette mai di vivere è inutile che ci diciamo tante cazzate per essere vincitori, distratti ed egoisti tipo: “Si vive una volta sola”, abbiamo coscienza di una sola vita ed è giusto sia così e per questo molti sono così stronzi ed egocentrici e questa realtà da ‘sta parte dell’Infinito è tutta una scala gerarchica. Mentre ti scrivevo di queste varie esperienze ti ho trovato anche tra l’albero di questo video, tra gli animali che gli passano accanto e i si strusciano contro, nella ciclicità delle stagioni e nella bellissima voce di questa cantante. Io non so bene dove sei, so che Sei Tutto il Bello che permea, nutre da dentro ed arricchisce le cose della vita.

Sei la mia Canzone Preferita!
Papà

17 ottobre 2017

Lettera 356

Sei la mia Canzone Preferita   Ciao Papo, stamattina con Totta e Mamma abbiamo guardato questo bellissimo video. Come quando mi venivi in braccio e ci mettevamo insieme a cercare i video della natura, di animali belli o strambi, della gente che cade o che fa delle prodezze incredibili. Devo […]
11 ottobre 2017

INSIEME MA AD OGNUNO LA SUA MISSIONE!

Ciao a tutti, leggete l’articolo uscito ieri 10.10.’17 su “La Repubblica salute”. A me personalmente ospedali, politica, schieramenti, campagne, cattedre, simposi, riunioni, dibattiti pro e contro la qualunque mi spiazzano e mi lasciano triste e desolato non ho bisogno di questo. Ho bisogno di Vivere l’Arte che mi ha Regalato Papo. […]
10 ottobre 2017

Lettera 349

Soffio del vento     Ciao Papo, ho letto questa massima: “Quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla” è del filosofo cinese Lao Tze. Così torna anche la farfallina gialla che vedo tutti i giorni da oltre due mesi e torna pure quello […]
9 ottobre 2017

Lettera 348

Meno “Ambulagne” più Bis!     Ciao Papo, ieri Totta realizzava che l’ambulanza dovrebbe chiamarsi: “Ambulagna” perché fa un rumore insopportabile e perché trasporta chi è ferito, s’è fatto male e si lamenta. A tre anni osservavi: “Io e And(r)e abbiamo il pisello, Mamma e Ca(r)lotta la pisella”. A sei anni […]
3 ottobre 2017

Lettera 342

Potere Parole     Ciao Papo, come suona bene “Ciao Papo”! Suona bene e suona tutti i giorni tra noi due. Buongiorno Abbraccio Amico Amore Bello! Animali Arrivederci Bacio Bellissimo! Birra Cantare Canzone Carlotta Cara Carezza Ciao Cuginetti Dentro la paura, fuori l’avventura! Dolce Facciamo il Bis! Festeria Figlio Giocare Genitore Grande Ciuccellone […]
29 settembre 2017

Lettera 339

Linea di Confine   Ciao Papo, fino a quando eri da questa parte dell’Infinito eri questo Grandissimo Comico Artista Bambino: Ultime da casa Vaniglia… Papo mentre gioca. Usando Ehhi (Henry amico di Spiderman, Papo saltava a piè pari la “R” ha iniziato a pronunciarla a 4 anni quando tutti avevamo […]
28 settembre 2017

Lettera 338

Sulla figlia del dottore…     Ciao Papo, è una ferita aperta il tempo la sutura non le si mette sopra sale ma lei si apre e fa male. Non ci sono disinfettanti, creme, lozioni e medicine solo cuore, mente, ed un emotività organizzata per non perire del soffrire. I ricordi […]
27 settembre 2017

Lettera 337

Assorbire     Ciao Papo, e s’impara… S’impara ad andare avanti su binari paralleli. S’impara a rispettare l’acquarello anche se tu sei acrilico. S’impara a migliorare nella fatica e nel dolore col sorriso sulle labbra. S’impara che fatica e sorrisi si rimborsano e rinsaldano l’un l’altro. S’impara che ci si […]
27 settembre 2017

Lettera 336

Leggero!     Ciao Papo, ciao Leggero, nel sorriso migliore, senza andata né ritorno, senza destinazione. Leggero, nel sorriso migliore, nella testa un po’ di sole ed in bocca una canzone.   Ti conosco da sempre, non t’ho visto mai attimi sereni lontano dai guai. Sorriso del mattino e saluto […]
26 settembre 2017

Presentazione de “La rivoluzione d’amore” a Modena

Venerdì 13 ottobre, ore 18.00, “Libreria Ubik” di Modena. Bella chiacchierata con “La rivoluzione d’amore” e l’amico Devrim Di Finizio. Aspettiamo tutti gli indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, auto e piedi muniti! Grazie!