Non mi sono riguardato, non lo faccio quasi mai… non so se sembrerò un citrullo o un Ciuccellone… siamo stati trattati con garbo e cura. Personalmente mi piace e provo piacere a scrivere e a parlare con le persone nella vita vera, andare in tv è funzionale a far Vivere anche da questa parte dell’Infinito Papo e i suo Messaggi. Di: Leggerezza “Dentro la paura fuori l’avventura!”. E che la morte non esiste: “R.I.P. Ridiamo Insieme a Papo!”. Perché ovunque sia è Vivissimo e sta Benissimo il mio Ragazzo Grande!

Grazie!
Andrea

PS: Se vi scappa di condividere e far Volare, fate tranquillamente. Grazie!

25 gennaio 2018

Intervista “La Rivoluzione d’Amore” a “Bel tempo si spera”

Non mi sono riguardato, non lo faccio quasi mai… non so se sembrerò un citrullo o un Ciuccellone… siamo stati trattati con garbo e cura. Personalmente mi piace e provo piacere a scrivere e a parlare con le persone nella vita vera, andare in tv è funzionale a far Vivere […]
18 gennaio 2018

Lettera 427

Correre incontro alla Vita     Lettera 427   Ciao Papo, dopo dieci anni di rapporto conflittuale con ‘sta cosa, perché Tu non la potevi fare e non volevo farti sentire in difetto, ho ripreso a correre e non mi sto più fermando. A me fa un sacco bene. Mi […]
16 gennaio 2018

Lettera 425

Tra Cane e Randagio c’è un Sogno da Inventare     Ciao Papo, ciao Bel Muso! Guardati qui con la Tua Fidanzata! Sai che spesso me la porto a correre nel bosco e al parco? Certo che lo sai! Di tanto in tanto ce la lasci qualche Piumetta, soprattutto quando […]
15 gennaio 2018

Lettera 424

Alla Prossima volta!     Ciao Papo, settimana nuova, è finito il weekend del Tuo Musical. Venerdì, sabato e domenica a teatro, era da un sacco che non lo facevo, più di tre anni. Davvero tutti Bravi i ragazzi in scena! Circa cento persone in sala sabato e altrettante domenica. […]
9 gennaio 2018

Lettera 420

Soffia il Saggio      Ciao Papo, ieri ti raccontavo del Randagio, che vaga per le nostre Lettere, oggi torna ad attraversarle il Saggio. Il Saggio sa che la mia vita dal Tuo concepimento per undici anni è stata questa Meraviglia:   “Papà mi hanno dato da fare i compiti”. […]
8 gennaio 2018

Lettera 419

Il Randagio alla Luna     Ciao Papo, di tanto in tanto nelle nostre Lettere passa il Randagio. Da giorni lo incontro in giro, non mangia, non dorme, sente una fitta nella bocca dello stomaco, cerca, gironzola, si gira da un lato e dall’altro, si alza, fa una pisciatina, no […]
29 dicembre 2017

Lettera 414

L’Orizzonte nella lente     Ciao Papo, me la fai fare qualche Sana Fragorosa risata?   “Papo, senti che bella la canzone di questo ragazzo, sai che è ricchione?”, Ti dico in procinto di mettere su una canzone di un famoso cantante, e parto per l’ennesima lunga spiegazione sui gay […]
27 dicembre 2017

Lettera 412

Mettersi a posto la Vita     Ciao Papo, oggi è tornata a parlarci e a far parlare di Lei. La Zia Isa era stanca di stare da ‘sta parte dell’Infinito ed è tornata dove aveva voglia di stare. Io dopo un’intera vita vissuta non riesco proprio a vederla come […]
22 dicembre 2017

Lettera 409

Non so quando sarà ma Sarà!     Ciao Papo, ué Brad Pitt dei Bambini, va che faccia da Pirletto che hai…!! A Te la Responsabilità di sconfiggere la morte, a Noi quella di vivere. Confessioni di una mente pericolosa… Totta: “Io rido solo se vedo qualcosa che mi fa […]
21 dicembre 2017

Lettera 408

Lascia parlare il Silenzio     Ciao Papo, quanto sono dure le continue botte che tira ‘sta vita? Ma non era molto più facile chiudersi come hanno fatto quasi tutte le persone con un vissuto simile al mio? Arriverà Sorella Fede che resterà dentro e spazzerà via dolore, sofferenza e […]