Avanti a modo Nostro

 

 

Ciao Papo,
oggi sul giornale è uscito questo articolo.
Mi sono permesso di mandare il messaggio che segue in privato al giornalista che ieri mi ha brevemente intervistato e di chiedergli se potevo renderlo pubblico. Il giornalista è stato molto gentile due volte, Grazie Davide!
“Ciao Davide,
grazie per l’articolo.
I toni della cronaca a me non piacciono, troppo asettici o sensazionalistici, ti ringrazio comunque per la cura che hai messo nel tuo articolo.
Qualche precisazione:
1 il libro ispirato alle Lettere a Papo è stato pubblicato il 18 maggio scorso e si intitola: “La rivoluzione d’amore”. Non è una raccolta di lettere ma un vero e proprio romanzo epistolare scritto con lo stile delle Lettere ma ex novo. Un bel libro, ben scritto e ben fatto, circa al ventesimo posto delle classifiche nazionali. Spero tu lo legga! Dicono tutti che si piange, si ride molto, Papo e Totta sono Fortissimi, e ci si sente meglio dopo averlo letto! È molto appagante, leggero e pregno d’emozione ed anche divertimento, come raccomanda Papo, il momento dell’incontro con i lettori durante la presentazione di “Bambino Libro”, lo chiamo così io, nelle varie librerie d’Italia.
2 La ristampa a di strisce a fumetti tipo Peanuts di “Mamma ho fatto la cacca dura come gli zoccoli di uno gnu” il libretto autoprodotto nel 2010 di Battute e Massime di Papo e Totta che hai menzionato nell’articolo uscirà probabilmente sempre per Garzanti nel 2018.
3 Da un anno, con Andrea Scalvini “Scatolo” ci troviamo tutte le settimane per lavorare a “SuperEroe” il disco di Papo. Siamo partiti dal musicare due canzoni scritte da Papo a 9 anni: “Ti amo Beby” e “Il rok n’ roll nel sangue”, si sono aggiunte poi varie poesie scritte nel libro “La rivoluzione d’amore”. Sarà un vero e proprio disco composto da 11 canzoni. Usciremo autoproducendolo verso marzo 2018.
4 Pian piano stiamo appuntando e scrivendo idee e brani per il soggetto di un film ispirato a Papo e a questo bel casino d’amore.
5 I bravissimi ragazzi dell’Accademia Freak Musik Company hanno scritto e portato in scena lo spettacolo “Bomba d’Amore” ispirandosi liberamente alle Lettere a Papo e al romanzo “La rivoluzione d’amore”. Mi adopererò insieme a loro per portarlo nuovamente in scena.
Seguo i Messaggi di Papo: “Dentro la paura, fuori l’avventura!”, “Usa la vita!” e l’Insegnamento della sua Leggerezza! Ha vissuto un passaggio terreno breve ma Ricco e Completo, senza mai lamentarsi e dare peso al suo problema di salute. Non è una storia triste e strappa lacrime, andrei a fare cazzate senza senso nelle trasmissioni tv del dolore, è una storia piena di Dignità, Amore e Rispetto! Questo traspare tutto dal tuo articolo, Grazie!
È una storia che non finisce, Papo dall’altra parte dell’Infinito continua a seguirla e Ispirarla. È la Storia della sublimazione del Dolore in Amore e Arte perché la morte non esiste veramente; perché non si vive nei ricordi ma si continua a vivere con ciò che ti ha dato e continua a darci nutrimento; perché si vive di sogni e tutto questo mi porta a vivere giorno dopo giorno il Sogno di far conoscere il mio SuperEroe a questa parte dell’Infinito e Riabbracciarlo quando varcherò quella soglia.
Di tutte queste attività, non in ricordo ma Insieme a Papo, una parte del mio ricavato finanzia e finanzierà il progetto di Doc Iacopo Olivotto dell’ospedale Careggi di Firenze, centro di riferimento italiano per le cardiopatie congenite: http://www.paposuperhero.com/site/progetto-supereroi-crescono-quando-due-bimbi-si-tengono-per-mano/
Grazie Davide per la tua sportività e per l’occasione di spiegare chiaramente cosa stiamo facendo Papo ed io insieme a Tutti gli Amici che vogliono partecipare alla Rivoluzione d’Amore, ciao!
Andrea”.

Papo, ti Ringrazio per tutto quello che facciamo ancora Insieme e per come lo facciamo, a modo nostro! Da Picchiatelli, Rockettari, Fighi, Babbi, sempre Genuini, Grazie!
Papà

6 ottobre 2017

Lettera 345

Avanti a modo Nostro     Ciao Papo, oggi sul giornale è uscito questo articolo. Mi sono permesso di mandare il messaggio che segue in privato al giornalista che ieri mi ha brevemente intervistato e di chiedergli se potevo renderlo pubblico. Il giornalista è stato molto gentile due volte, Grazie […]
5 ottobre 2017

Lettera 344

Allenarsi a Sognare     Ciao Papo, stasera mi sono allenato per la Festeria! Ieri abbiamo guardato un programma di cucina che mette in lizza quattro ristoratori. Carbonara, Cacio e pepe e Amatriciana ci avevano fatto sbavare come dei bull dog. Oggi Totta arrivava a casa tardi dall’allenamento cosi ho […]
3 ottobre 2017

Lettera 342

Potere Parole     Ciao Papo, come suona bene “Ciao Papo”! Suona bene e suona tutti i giorni tra noi due. Buongiorno Abbraccio Amico Amore Bello! Animali Arrivederci Bacio Bellissimo! Birra Cantare Canzone Carlotta Cara Carezza Ciao Cuginetti Dentro la paura, fuori l’avventura! Dolce Facciamo il Bis! Festeria Figlio Giocare Genitore Grande Ciuccellone […]
30 settembre 2017

Lettera 340

Grazie!     Ciao Papo, è cominciato il fine settimana di fuoco! Ieri sera sono andato coi Nonni a vedere lo spettacolo a Te dedicato dall’Accademia Freak Musik Company. Ci torno anche domenica sera con Mamma e gli Zii! Uno Spettacolo a misura Tua misura Papo! C’era tutto: risate, pianti, […]
29 settembre 2017

Lettera 339

Linea di Confine   Ciao Papo, fino a quando eri da questa parte dell’Infinito eri questo Grandissimo Comico Artista Bambino: Ultime da casa Vaniglia… Papo mentre gioca. Usando Ehhi (Henry amico di Spiderman, Papo saltava a piè pari la “R” ha iniziato a pronunciarla a 4 anni quando tutti avevamo […]
28 settembre 2017

Lettera 338

Sulla figlia del dottore…     Ciao Papo, è una ferita aperta il tempo la sutura non le si mette sopra sale ma lei si apre e fa male. Non ci sono disinfettanti, creme, lozioni e medicine solo cuore, mente, ed un emotività organizzata per non perire del soffrire. I ricordi […]
27 settembre 2017

Lettera 337

Assorbire     Ciao Papo, e s’impara… S’impara ad andare avanti su binari paralleli. S’impara a rispettare l’acquarello anche se tu sei acrilico. S’impara a migliorare nella fatica e nel dolore col sorriso sulle labbra. S’impara che fatica e sorrisi si rimborsano e rinsaldano l’un l’altro. S’impara che ci si […]
27 settembre 2017

Lettera 336

Leggero!     Ciao Papo, ciao Leggero, nel sorriso migliore, senza andata né ritorno, senza destinazione. Leggero, nel sorriso migliore, nella testa un po’ di sole ed in bocca una canzone.   Ti conosco da sempre, non t’ho visto mai attimi sereni lontano dai guai. Sorriso del mattino e saluto […]
26 settembre 2017

Presentazione de “La rivoluzione d’amore” a Modena

Venerdì 13 ottobre, ore 18.00, “Libreria Ubik” di Modena. Bella chiacchierata con “La rivoluzione d’amore” e l’amico Devrim Di Finizio. Aspettiamo tutti gli indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, auto e piedi muniti! Grazie!
26 settembre 2017

Presentazione de “La rivoluzione d’amore” a Garbagnate Milanese

Venerdì 6 ottobre, ore 19.30, “Libreria Ghirigoro” di Garbagnate Milanese Bella chiacchierata in amicizia con “La rivoluzione d’amore” e a seguire aperitivo preparato ed offerto dalla Dolce Libraia Valeria. Aspettiamo tutti gli indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, auto e piedi muniti! Grazie!