FARE FEDE

 

 

Ciao Papo,
tre anni fa mi scappò di scrivere ‘sta roba riguardo il giorno dei morti:
 
“Anche nel giorno che commemora i nostri cari defunti la banalità e la sindrome del primo della classe si sprecano. Il mio pensiero, la mia stima ed il mio affetto vanno a chi è vivo e ha dovuto fare aspri conti con la morte. Leggo grandi massime e grandi pensieri e penso alla semplicità di tre care mie amiche, una delle tre è la mia Compagna, le altre due le sue sorelle. Prive dei genitori da 18 anni, erano poco più che ragazzine, la più piccola era ancora una bimba. E provo vergogna, schifo, sdegno e rabbia per quanti si sentono sempre in dovere di dire la loro e di fare la morale, il sermone, la paternale. Le tre sorelle a me care sono la prova provata che le cose si FANNO, giorno per giorno con calma nel silenzio con FEDE e non si dicono. Fede che non ha niente da spartire con preti, clero, cristi e madonne ma con quel profondo senso di appartenenza e gratitudine alla Vita. Le tre sorelle a me care hanno sempre tirato avanti rimboccandosi le maniche, per quanto possibile col sorriso sulle labbra, non le ho mai sentite lamentarsi né cagare il cazzo al prossimo, non le ho mai sentite piangersi addosso e prendersela con un qualche dio, lo impreco io per loro.
Vi Stimo! Vi voglio bene! Siete un esempio! Il mio esempio!
Andrea”.
 
Oggi non ho più da dire niente perché la morte non esiste.
 
“R.I.P.” ‘sto cazzo Papo! Vivi! Divertiti! Fai casino! Nel Tuo mondo affianco ed anche Insieme a noi!
Papà
2 novembre 2017

Lettera 368

FARE FEDE     Ciao Papo, tre anni fa mi scappò di scrivere ‘sta roba riguardo il giorno dei morti:   “Anche nel giorno che commemora i nostri cari defunti la banalità e la sindrome del primo della classe si sprecano. Il mio pensiero, la mia stima ed il mio […]
1 novembre 2017

Lettera 367

Mixa Tu!     Ciao Papo, facciamo che oggi io ti do gli ingredienti e la nostra Lettera la monti Tu? Parto da una strofa molto significativa di Ventanas di Davide Van De Sfroos che è stata la Tua ninna nanna per tutti i giorni del Tuo scorso passaggio da […]
31 ottobre 2017

Lettera 366

Secondo Round     Ciao Papo, ieri notte è andato in onda il “Secondo round” con Maurizio Costanzo: http://www.raiplay.it/video/2017/10/Se-fatta-notte-d9e0f96b-1275-4d10-b813-8841cb9e1bb5.html (dal minuto 11:40). Io non ti so dire come sono andato, vivo sempre il momento della diretta senza prepararmi, prima e poi scrivo e soprattutto Ti scrivo. Io so solo che […]
30 ottobre 2017

Lettera 365

Dai fallo!     Ciao Papo, ieri tornando dalla gita con Totta, Mamma e i Cuginetti siamo stati tamponati. Una signora sulle strisce pedonali mi ha fatto un paio di finte “Cammino, mi fermo, cammino, mi fermo” io mi sono giustamente fermato perché lei sulle strisce aveva diritto di precedenza. […]
28 ottobre 2017

Lettera 364

Tutti in Coro con l’Ammiraglio!     Ciao Papo, sono alla tua scrivania da stamattina a controllare, numerare e mettere in ordine da 1 a 180 le foto per il video di “Ti amo Beby”. A scrivere a chi ha mandato la foto in verticale che deve rifarla in orizzontale […]
27 ottobre 2017

Lettera 363

Tu!     Ciao Papo, oggi sto mandando questo messaggio alle Persone che Davvero Contano in questa Nostra Storia! “Ciao, sei tra le poche persone che ricevono questi Regali in anteprima perché ti voglio bene ed apprezzo la tua partecipazione alla Rivoluzione d’Amore di Papo. Queste canzoni non sono ancora […]
26 ottobre 2017

Lettera 362

Tu Ago, io cruna     Ciao Papo, oggi sono un po’ stanchino, negli scorsi “Tre giorni siciliani” ho dato tutto. Tanto mi hanno fatto bene quanto mi hanno spossato queste cinque presentazioni in tre giorni. A volte il sonno arretrato arriva tutto insieme a battere cassa. Per recuperarlo avrei […]
26 ottobre 2017

Ciao Sicilia!

Ciao Sicilia, ci rivediamo presto perché ci torneremo con Totta! Grazie a tutti per il calore e l’accoglienza! Grazie al Regista e Custodissimo Robettone! Grazie agli amici Giuseppe, Concetta, Lorena e Federica! Grazie per aver interessato la libreria, per l’ospitalità e per avermi fatto conoscere Salvatore e Grazie a Salvatore! […]
25 ottobre 2017

Lettera 361

Il nostro Tesoro     Ciao Papo, sono in Sicilia. Non ci eravamo mai stati su quest’isola così carica di tradizioni, di sapori, di gentilezza e accoglienza. Sto andando di corsissima, incontrando un sacco di persone ed ora devo scappare in una scuola media qui a Gela, poi treno per […]
20 ottobre 2017

Lettera 358

Rotta verso la Festeria     Ciao Papo, sono in treno, ho appena finito di giocare a scopa con una nonna ed i suoi nipotini. Sto tornando da Roma, sono stato in tv alla Rai a registrare il “Secondo round” con Maurizio Costanzo. Un’intervista dalla quale sono sicuro passerà tutta […]