Unito al tutto

 

 

Ciao Papo,
ieri sera ero troppo stanco per scriverti, mi si chiudevano di continuo gli occhi… ero cotto da stanchezza e caldo. Ero sveglio dalle 4.30 e sono partito alle 5.00 per venire con Totta dai cuginetti di Taranto. Ieri abbiamo lasciato Luna a casa da sola con Mimì, il gatto padrone di casa e ci siamo sparati sette ore di mare. Sono andato un po’ in avvitamento ansiogeno perché mi immaginavo la gatta senza testa e la cana con due lunghi solchi al posto degli occhi. Mi è tornata in mente questa Tua battuta:

Nik è andata a dar da mangiare a Rufus, il gatto di sua sorella, io dopo quattro giorni di “Mazzo a tarallo” per imbiancare casa ‘sto pulendo le ultime cose. I bimbi giocano da soli in sala con Luna. Da sopra la scala gli faccio una voce: “Ragazzi è tutto ok?”. Papo mi rassicura: “Si pà tutto ok! Luna sta solo cercando si azzannarci le parti intime…”.

Ieri volevo tornare a casa ma non volevo lasciare Totta. Non sono abituato a vedervi grandi e indipendenti. Per 10 anni l”allenamento quotidiano è stato giocare insieme e poi marcarvi a zona senza farvi sentire il fiato sul collo, fino a quando sei finito in fuorigioco e sei diventato Grande all’improvviso, bambino per sempre.
Sei tutto quello di cui abbiamo bisogno ma tu per davvero adesso cosa sei? È importante saperlo? La Tua assenza fisica è ancora tremenda, ‘sto mese poi ricorrerà un anno da quel giorno vigliacco ma spesso mi pare tu sia l’unica Figura che non dà preoccupazioni, solo Fiducia e Certezze.
Poi Papo, incredibilmente cane e gatto lasciati liberi per casa non si sono nemmeno sfiorati. Esperimento riuscito!

“Unito al tutto
mi affaccio dall’Eterno
e vi sorrido”.

Mi hanno Regalato questo haiku ieri, così ti vedo è sento. Da ‘ste parti continuiamo a fare esperimenti, oggi coi cuginetti siamo andati nel posto di questa foto scattata sette anni fa. Dici che oggi mancava qualcosa?

Ciao Qualcosina!
Papà

8 agosto 2017
Screenshot_2016-09-21-07-13-36-1

Lettera 300

Unito al tutto     Ciao Papo, ieri sera ero troppo stanco per scriverti, mi si chiudevano di continuo gli occhi… ero cotto da stanchezza e caldo. Ero sveglio dalle 4.30 e sono partito alle 5.00 per venire con Totta dai cuginetti di Taranto. Ieri abbiamo lasciato Luna a casa […]
4 agosto 2017
20140828_221256

Lettera 297

Vacanze insieme…     Ciao Papo, dopo sette anni di vacanze insieme il nostro Camperone rimane a casa, a settembre lo vendiamo. Consapevolezza da possibile ultima vacanza, l’anno scorso non l’avevamo, non si può vivere avendo consapevolezza che stia finendo. Anche nella Tua scelta di troncare tutto all’improvviso con ‘sta […]
28 luglio 2017
20140328_165902

Lettera 291

Dono Prezioso!     Ciao Papo, nel mio cuore, nella mia mente, nel mio sentire, lungo tutto il mio corpo che è come avesse sviluppato mille polpastrelli per captarti ogni volta che passi da ‘ste parti ma che nessuno più tocca è così:   Totta per il Movimento Femminista… Sala, […]
24 luglio 2017
20160511_174217

Lettera 287

Tetti e Fango     Ciao Papo, ti è sempre piaciuto portare Luna a fare la visita dalla veterinaria ed infatti sabato mattina, puntuale come solo Tu sai essere, ti sei fatto trovare lì fuori, un’unica Piumetta bianca lungo tutta la strada, lungo tutto il cortile dello studio. Quando sei […]
18 luglio 2017
20170713_141108

Condividete, copiate, incollate, spammate, regalate, facciamo strabordare l’Amore e volare Papo!

La Rivoluzione d’Amore del mio Papo è tra le letture più consigliate dai librai Feltrinelli per l’estate 2017… e ho detto tutto! Qui la presentazione di Bambino Libro a cura della casa editrice Garzanti: http://www.garzanti.it/…/andrea-pilotta-la-rivoluzione-dam…/ Condividete, copiate, incollate, spammate, regalate, facciamo strabordare l’Amore e volare Papo! Grazie! Andrea
14 luglio 2017
20170712_225948

Lettera 278

Scarnicch e Scalocch   Ciao Papo, hai visto che sono tornato a casa dopo i giri in Puglia e Basilicata? Certo che lo hai visto! Che Bel Sogno stamattina sognarti! Che bello averti in braccio! Porca zozzona però… con tutte le cose che potevo chiederti mi è venuto da raccomandarmi […]
4 luglio 2017
1509699_10203648431755731_564718432605552087_n

Lettera 270

Ulallà, Falele, Macaca e Banana!     Ciao Papo, ieri ti raccontavo di Vasco, delle 220.000 persone al concerto e mi è venuto in mente questo: “L’ultima grande passione di Papo è Marilyn Manson. Eccolo in concerto con la sua band! E lo stuolo di cadaveri decapitati…”. Feisbuk mi ricorda […]
3 luglio 2017
1558463_10202954834056222_863098538_n

Lettera 269

Papo, Vasco e “Chi c’ha le Orecchie… ci sente!”     Ciao Papo, Totta, Mamma, cuginetti e Zie sono al mare. Sei passato a trovarci? Sveva appena scesi dalla macchina ha trovato la tua classica Piumetta piccina, bianca e candida. Io ieri mattina a correre nella laguna dentro la pineta […]
27 giugno 2017
Pilotta Mio 29.06_Pagina_1

Lettera 266

Cronaca ai Picchiatelli     Ciao Papo, i giornalisti fanno cronaca e per quanto umani sono devono scrivere così se no li prendono per spostati. Noi invece possiamo godere del privilegio d’essere Picchiatelli e continuiamo a vederla così:   Abbiamo intavolato una disquisizione scientifica riguardo la razza di Luna. Nik […]
22 giugno 2017
1010791_10203281467341850_941120100_n

Lettera 261

Affinità Elettive     Ciao Papo, ad ognuno tocca la sua vita o ognuno se la sceglie? Sembro Marzullo stamattina… a prescindere da qualsiasi credo religioso o filosofico, la Tua storia insegna che qualsiasi enorme peso ti sfondi spirito, testa e terga, Tu e Tu solo puoi decidere se e […]