Ciao Tutti,
oggi non mi rivolgo a Papo ma a chi legge quotidianamente la Sua Storia e può farla volare!
 
Oggi mi arriva questo Messaggio-Regalo da “M”.
“M” mi scrive ciò dopo aver ascoltato il Disco “SuperEroe”, tutte le Canzoni di Papo ed aver guardato il libretto con i disegni di Papo che accompagnano il Disco.
“M” è il “Tipo Sensibile” che non conoscendomi, vedendoci per “Caso” ad un simposio sull’ipnosi mi vide e mi disse che avevo addosso un’aurea di dolore molto forte. Poi mi raccontò di Papo, di come è stato afferrato ed accolto dall’altra parte dell’Infinito. Mi disse che Papo era lì e gli stava parlando, pochi minuti dopo, per mezzo di uno strambo macchinario cui la Scienza Ufficiale Accademica dovrebbe dedicare attenzione e ricerca, è apparso lì in quella sala, da una realtà non tangibile ma sovrapposta al mondo che noi altri abitiamo la sagoma di un volto corrispondente in maniera eclatante al viso di Papo. Non lo sapeva “M” che “Papo Vivo Altrove” era stato immortalato da questo macchinario. Mi venne da raccontare ad “M” delle battute di Papo, delle sue uscite di una Profondità disarmante, mi venne da far vedere ad “M” chi fosse Papo. Appena “M” vide il Bellissimo Muso di Papo disse: “Questa è un’Anima Antica in Viaggio da Secoli. Non è un caso fosse così Bello, così Profondo, così Saggio, così Divertente ed Intelligente. Papo aveva già scelto chi Essere in questo suo ultimo passaggio su questa terra”.
Tutto torna, tutto continua a tornare.
 
Ho il Desiderio di pubblicare il Disco SuperEroe ma in questo momento non ho i mezzi economici e le risorse morali ed emotive per affrontare da solo anche questa cosa che è e deve essere una “Roba Bella!” e non un peso.
Posso chiedervi se mi date una mano a farcela?
Basta mi diciate che vi interessa il Disco, il resto verrà da sé e sostanzialmente è già organizzato.
Vorrei mi rispondeste che una mano me la date ma non per me, io il mio culo e la mia Anima so che me li devo salvare da solo e in un modo o nell’altro ce la faccio ogni giorno. Vorrei mi rispondeste che una mano me la date per il Valore e il Colore che Papo Regala a ‘sto mondo! Per quanto sono Belle e fanno Bene le sue Canzoni! Per la Gratitudine verso Papo che ci ha Insegnato la Lezione della Leggerezza quando era SuperEroe Bambino e per la Lezione che la morte non esiste ora che è Anima Guida Lucente!
 
Grazie! Grazie a tutti quelli che leggono e Sentono dentro queste parole comprendendole con il Cuore, poi con la ragione e non le buttano giù a casaccio scambiandole per un lamento, piuttosto che lamentarmi mi faccio bruciare vivo! Grazie a chi Sente queste parole dentro e non si fa film astratti che non sono esattamente e realmente ciò che ho esposto se pure ciò che vado a raccontarvi ogni giorno non è razionale e non fa parte di ‘sto mondo. Grazie! Grazie, sempre a Papo!
Andrea quello che si firma “Papà”
4 settembre 2018

Desidero essere aiutato a pubblicare il Disco “SuperEroe” Grazie!

Ciao Tutti, oggi non mi rivolgo a Papo ma a chi legge quotidianamente la Sua Storia e può farla volare!   Oggi mi arriva questo Messaggio-Regalo da “M”. “M” mi scrive ciò dopo aver ascoltato il Disco “SuperEroe”, tutte le Canzoni di Papo ed aver guardato il libretto con i […]
25 agosto 2018

Lettera 524

il fischio della marmotta       Ciao Papo, fischiano ancora le marmotte e non smettono mai. Proprio come Te che fischiettavi sempre. Mi sono riscoperto a fischiettare spensierato in bicicletta qualche tempo fa e ti ho sentito così vicino che spesso lo rifaccio perchè mi fa tanta compagnia. Mi […]
5 luglio 2018

Lettera 498

Energie Sottili     Ciao Papo, ci sono i mondiali di calcio, non seguo molto, guardo dopo le partite i gol su youtube, mi piace sempre guardare i gol, lo faccio da quando sono bambino.   Giocando a palla al parco, Tu in pieno delirio Mondiale: “Papà para questa! Io […]
27 giugno 2018

Lettera 496

Immortale     Ciao Papo, ci sono certe Lettere che da scrivere sono molto più dure di altre. Di solito raccontarti non è affatto duro, anzi! E’ il mio momento di Leggerezza. Non è tanto pesante buttare giù queste righe ora, è stato pesante recepire il messaggio che Tu in […]
20 giugno 2018

Lettera 495

Bulimica Consapevolezza     Ciao Papo, un paio di sere fa è successo da capo… Treno, diario di viaggio… Come da prassi, mentre io mastico gomma del Ponte, affianco ho alito di muflone che s’è mangiato tutti i cadaveri reperiti sopra e sotto al ponte. Non sazio lo racconta allegramente […]
18 giugno 2018

Lettera 494

La lasagna di ieri     Ciao Papo, com’era la lasagna ieri sera? Totta ha detto che era buona! Non esattamente come quella di Nonna ma buona! Totta ha giocato con le bimbe di Devrim e non è stata ad ascoltarmi troppo. Va bene così! Totta sa andare oltre, come […]
10 giugno 2018

Lettera 490

Tu che Regali Vita     Ciao Papo, questo fine settimana è stato particolarmente lungo, piacevole e interminabile. Venerdì con Totta siamo stati a cena da Zio Frenk, Zia Antonton, Cuginetta Emma e Momo. Siamo tornati in bici con Totta sul manubrio come due fidanzati. Sabato mattina la festa della […]
2 giugno 2018

Lettera 488

CASA AUTO LAVORO TANTO DOMANI MUORI     Ciao Papo, stanotte anche Marina, la mia collega, è passata dall’altra parte dell’Infinito. Lei che leggeva sempre tutte le Tue Lettere, Lei che mi domandava sempre quando usciva il Tuo Disco perché voleva regalarne 10 copie ai suoi amici. Lei che bisticciava […]
26 maggio 2018

MERITA DI ESSERE CONDIVISO!

Da vedere e condividere mille volte. Pubblicato da All'improvviso il genio su giovedì 22 febbraio 2018     Questo messaggio non è per Papo che è sempre stato ed E’ Avanti Anni Luce su tutto e tutti. Questo messaggio è per le 18.000 persone che hanno pigiato like a questa […]
24 maggio 2018

Una Lasagna per Papo!

Sabato 16 giugno, Novate Milanese, è tutto scritto nella Locandina. Bella chiacchierata entrando nel mondo Leggero, Divertente, Poetico e Commovente di Papo e la nostra “La rivoluzione d’amore”. Aspettiamo tutti: indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, attigui, appassionati, curiosi, abbracciatori&baciatori seriali, auto, piedi e ruote muniti. Grazie! Poi non dite che non […]