Scavare nella pelle

 

 

 

Ciao Papo,
oggi è da capo il 7 settembre, il 7 settembre 2013, dopo i ricoveri di Amsterdam e Bergamo appuntavo:

Finalmente Casa!
In tutta ‘sta storia i Migliori, come sempre, sono i più Piccoli!
– Totta all’autogrill in Germania mentre si viaggiava di corsa verso l’ospedale di Bergamo: “Totta mi raccomando stai qui da brava che sono qui fuori a far fare pipì a Luna”. “Tranquillo papà che non mi faccio venire un infarto come Papo!”.
– Papo vedendomi arrivare col libro dei compiti in ospedale: “Pá, quelli riportateli via subito che sono vietati i compiti in ospedale!”.
– Papo durante la diatriba per scegliere il cartone: “Oh, Totta scelgo io perché tre giorni fa stavo morendo!”.
– Gli domando: “Papo ma cosa hai detto a Voldemort quando eri svenuto?”. “Brutto stronzo minchione bastardo vattene via!!”.
– Lory (miglior amico di Papo, appassionato di Gray’s Anatomy): “Quando divento grande divento un bravo medico, così se a Papo succede qualcosa lo aiuto io!”.
Non c’è cosa più bella di ridere di una disgrazia scampata!
Noi grandi, gregari dai polmoni generosi e dalle spalle larghe, non possiamo che mettere i nostri piccoli nelle migliori condizioni per farli esprimere nella loro Arte di Bambini.
Sei una Potenza Papo!

Papo non sono rimasto fisso ai ricordi di come era la Vita con Te. Lo so benissimo che si va avanti, lo mando giù ogni giorno ogni istante. Non torna indietro ma le Emozioni più Belle devono scavare nella pelle ancora più che i ricordi tristi. Ogni giorno torni, stai con me per un po’ ed io sto bene così, sono i miei attimi di quiete nei quali meglio ti Vivo. Poi sei ancora così Straordinario che la Piumetta di ieri è da incorniciare! Caduta tra me e Totta mentre giocavamo a palla nel cortile di casa. Totta stava facendo il gioco che ti perdeva via le ore a tirare forte il pallone su per la rampa del box. La guardavo di spalle, ti vedevo dentro nel suo corpo, vi vedevo insieme, due nel corpo di uno. Totta si gira, tira la palla in alto verso me e insieme vediamo una microscopica Piumetta volteggiare piano piano nell’aria e posarsi in mezzo a noi due. Che Emozione Papo! Che bei sorrisi ci siamo regalati io e Totta! Che Bello quando siamo saliti a casa e lo abbiamo raccontato a Mamma che c’è rimasta pure Lei!

Forse un corpo solo non bastava alla Tua Grande Anima Antica, per questo vaghi dentro tutti noi.
Papà

7 settembre 2017

Lettera 320

Scavare nella pelle       Ciao Papo, oggi è da capo il 7 settembre, il 7 settembre 2013, dopo i ricoveri di Amsterdam e Bergamo appuntavo: Finalmente Casa! In tutta ‘sta storia i Migliori, come sempre, sono i più Piccoli! – Totta all’autogrill in Germania mentre si viaggiava di […]
7 settembre 2017

BELLA RECENSIONE!

http://chiarabooklover.blogspot.it/2017/09/recensione-la-rivoluzione-damore-di.html?m=1 Recensione che rende merito a un Opera Letteraria. Certo dall’Alto Valore Umano che non è un demerito ma un Infinito Pregio, ma di Opera Letteraria Ben scritta, piena zeppa di Poesia e Comicità si parla, Grazie ai miei SuperEroi Papo e Totta! Ciao! A.
5 settembre 2017

Lettera 319

Lo vedo ogni volta     Ciao Papo, io sono sicuro che stai bene e che ti gira bene! Lo vedo ogni volta che guardo e riguardo le Tue foto! Quanto sei Bello Papo!!? Lo vedo ogni volta che miro e riammiro i tuoi video! Quanto sei Figo Papo!!? Lo […]
4 settembre 2017

Lettera 318

Io Credo in Te Papo!     Ciao Papo, non porto una croce, non sono un dannato, non devo espiare nessuna colpa. Nessuno ha colpe tali per dover patire una simile pena. Non vivo in tua memoria, continuo a vivere insieme a Te. Non si muore mai veramente. Non sono […]
3 settembre 2017

Lettera 317

Continua a farti Vivo!     Ciao Papo, ieri era il giorno in cui quattro anni fa diventavi un po’ bionico perché ti impiantavano ICD dopo la sincope ad Amsterdam. “Andata! Il chirurgo ha detto che l’operazione meglio di così non poteva andare. Il nostro SuperEroe si è già risvegliato, […]
1 settembre 2017

Lettera 316

La Rotta s’è rotta     Ciao Papo, Lettera 315 era Perfetta come ultima Lettera. Per chi legge s’intende, mica per Te, noi due insieme ne abbiamo ancora parecchia di strada da fare. Tutti gli elogi alla nostra famiglia, certo sono una testimonianza d’affetto ma pura retorica… le raccomandazioni su […]
29 agosto 2017

Lettera 315

Il ribaltamento della logica in favore dell’Amore     Ciao Papo, con tutto quello che ci ha strappato di dosso ‘sta storia Tu te ne sei andato via così presto e così all’improvviso l’amore s’era già sciolto come neve al sole ma un Dono Prezioso ce l’ha Regalato! Mamma ed […]
28 agosto 2017

Lettera 314

Vivi senza corpo       Ciao Papo, sai qual’è la cosa più bella? E’ quando altre persone parlano di Te! La cosa SuperMegaStraLusso è quando parlano di Te al presente! In auto, in viaggio verso casa, ad un certo punto, abbiamo sentito una puzza tremenda, “Sei stato tu? Sei […]
27 agosto 2017

Lettera 313

Casa     Ciao Papo, siamo a casa. Casa è sempre al suo posto che ti aspetta. Casa è stata anche da Genny&Gippy, Nives&Gerardo, Sonia&Biagio. Casa è dove ti senti e dove ti trattano come fossi a casa. Casa sono Carloggera e Leonacchio in ‘sta foto che mi hanno fatto […]
26 agosto 2017

Lettera 312

Profeta dell’Amore     Ciao Papo, ma tu mi vedi quando ti scrivo? I primi sei mesi di notti insonni eri li accanto a me, ora dove sei? Ieri l’attenzione del mio sentire aveva bisogno di stare altrove. Ho iniziato a scriverti di mattino, poi siamo andati in barca, ho […]