Tu Ago, io cruna

 

 

Ciao Papo,

oggi sono un po’ stanchino, negli scorsi “Tre giorni siciliani” ho dato tutto. Tanto mi hanno fatto bene quanto mi hanno spossato queste cinque presentazioni in tre giorni. A volte il sonno arretrato arriva tutto insieme a battere cassa. Per recuperarlo avrei bisogno di andare in letargo per un paio di mesi… così seguo come sto e Ti scrivo una roba che ha l’aria di una poesia pigra.

 

Tu, Ago

Mamma, filo

Totta, filo

Don Giovanni, filo

Lama Tashi, filo

Ponte, filo

Piumetta, filo

Cuori, filo

Tubo catodico, filo

Farfalline gialle, filo

Salvatore, filo

Modus blu, filo

Io, cruna.

Papo, sei l’ago che buca il concetto “Spazio-Tempo” per vivere lungo il filo che unisce e mette in riga Tutto.

Mi passi attraverso tenendoci insieme.

 

Grazie!

Papà

26 ottobre 2017

Lettera 362

Tu Ago, io cruna     Ciao Papo, oggi sono un po’ stanchino, negli scorsi “Tre giorni siciliani” ho dato tutto. Tanto mi hanno fatto bene quanto mi hanno spossato queste cinque presentazioni in tre giorni. A volte il sonno arretrato arriva tutto insieme a battere cassa. Per recuperarlo avrei […]
26 ottobre 2017

Ciao Sicilia!

Ciao Sicilia, ci rivediamo presto perché ci torneremo con Totta! Grazie a tutti per il calore e l’accoglienza! Grazie al Regista e Custodissimo Robettone! Grazie agli amici Giuseppe, Concetta, Lorena e Federica! Grazie per aver interessato la libreria, per l’ospitalità e per avermi fatto conoscere Salvatore e Grazie a Salvatore! […]
25 ottobre 2017

Lettera 361

Il nostro Tesoro     Ciao Papo, sono in Sicilia. Non ci eravamo mai stati su quest’isola così carica di tradizioni, di sapori, di gentilezza e accoglienza. Sto andando di corsissima, incontrando un sacco di persone ed ora devo scappare in una scuola media qui a Gela, poi treno per […]
22 ottobre 2017

Lettera 360

Pianeta Terra, Segnatelo!     Ciao Papo, sabato scorso Sveva ha dormito da noi, la mattina successiva riaccompagnandola a casa ci siamo imbattuti nella folta comunità cinese che popola Pellegrino Rossi. Ne scorgevo le facce e mi è tornato in mente quando al battesimo di Sveva vedresti per la prima […]
20 ottobre 2017

Lettera 358

Rotta verso la Festeria     Ciao Papo, sono in treno, ho appena finito di giocare a scopa con una nonna ed i suoi nipotini. Sto tornando da Roma, sono stato in tv alla Rai a registrare il “Secondo round” con Maurizio Costanzo. Un’intervista dalla quale sono sicuro passerà tutta […]
18 ottobre 2017

Richiesta di partecipazione al video della canzone di Papo “Ti amo Beby”

Ciao Tutti, abbiamo molto piacere a coinvolgervi nella realizzazione del video della canzone “Ti amo Beby” scritta da Papo all’età di 9 anni (vedi foto testo Originale di Papo). NB: Dopo aver letto le istruzioni, in risposta a questo post, scrivetemi che volete partecipare al video così vi ricontatto io […]
17 ottobre 2017

Lettera 356

Sei la mia Canzone Preferita   Ciao Papo, stamattina con Totta e Mamma abbiamo guardato questo bellissimo video. Come quando mi venivi in braccio e ci mettevamo insieme a cercare i video della natura, di animali belli o strambi, della gente che cade o che fa delle prodezze incredibili. Devo […]
16 ottobre 2017

Lettera 355

Storie di Draghi ed Eroi     Ciao Papo, oggi la Lettera me la scrivi proprio Tu di Tuo pugno, digitandola al computer. E’ ciò che scrivesti a scuola nell’ottobre 2013 quando Davide prese il volo in sella al suo Drago. Ricorre la figura dell’Eroe la stessa che entrambi rappresentate […]
16 ottobre 2017

Presentazione de “La rivoluzione d’amore” a Corte Franca

Domenica 26 novembre, ore 17.00, sala civica comunale di Corte Franca. Bella chiacchierata entrando nel mondo Leggero, Divertente, Poetico e Commovente di Papo e la nostra “La rivoluzione d’amore”. Aspettiamo tutti: indigeni, autoctoni, aborigeni, limitrofi, attigui, appassionati, curiosi, abbracciatori&baciatori seriali, auto, piedi e ruote muniti. Grazie!
15 ottobre 2017

Lettera 354

Esempio d’Amore     Ciao Papo, i Cuginetti Emma e Brando crescono Bellissimi e Simpaticissimi! Li vai a trovare ogni tanto? Lo sai che loro ti conoscono vero? Entrambi baciano le tue foto ed Emma lungo le scale di casa indica le tue foto e dice Papo! Anche per loro […]